Voce bassa

Salve, ho 20 anni e da più di 10 giorni mi si è abbassata la voce. Il timbro mi è cambiato e provo fastidio quando parlo. È iniziato tutto Giovedì 29 Aprile mi sono svegliata con un dolore forte alla destra della gola che prendeva anche l’orecchio e parte del viso e della testa. Il dolore è durato tutto il giorno fino alla notte e per calmarlo ho preso la Tachipirina. La mattina seguente il dolore era molto leggero, lo sentivo pochissimo però la voce è andata via cambiando completamente il timbro. Allo stesso tempo mi è venuto il raffreddore ma leggero, con naso un po’ chiuso. Da quel giorno sento dei dolori leggeri alla gola spesso solo a destra o solo a sinistra o ad entrambi i lati però non è un vero e proprio mal di gola, e sento ogni tanto delle fitte anch’esse leggere alle orecchie. Inoltre mi capita che quando bevo l’acqua mi va di traverso e quando faccio sforzi tipo quando nel letto mi giro per cambiare posizione mi escono autonomamente dei versi strani. Quando parlo e dico qualche frase un po’ più lunga a un certo punto la voce sparisce quasi completamente e devo prendere aria per ricominciare a parlare.
Sapreste aiutarmi a capire cosa ho? Dovrei preoccuparmi?

Informo che soffro di trombocitemia, quindi di piastrine molto alte e per questo prendo la cardioaspirina e la protezione gastrica tutti i giorni e soffro anche di pressione alta e prendo Lobivon 5mg tutte le mattine.
[#1]
Dr.ssa Alba Milia Otorinolaringoiatra, Medico termale 482 35
gentile utente, i sintomi da lei riportati possono essere legati a una ĺaringite acuta o a una modalità di compenso sovraglottico alla disfonia. Sarebbe utile una valutazione endoscopica laringea per chiarire la situazione e consigliare un approccio terapeutico adeguato.
Cordialità

Dr.ssa alba milia
Specialista in Otorinolaringoiatria
Centro Medico Stand-up (PV)
Centro Medico Camedi (Mi)

[#2]
dopo
Utente
Utente
Scusi l’ignoranza ma cosa si intende per una modalità di compenso sovraglottico alla disfonia ?
[#3]
Dr.ssa Alba Milia Otorinolaringoiatra, Medico termale 482 35
Spesso quando la voce si abbassa tendiamo a sforzarla aumentando la contrazione della muscolatura laringea che si trova sopra le corde vocali e aumentando anche la tensione dei muscoli del collo. La voce inizialmente aumenta ma avvertiamo a fine giornata mal di gola e ulteriore abbassamento di voce. Si creano circoli viziosi. Il timbro vocale è dato dalle cosiddette cavità di risonanza: cavo orale, naso, seni paranasali, rinofaringe... La congestione della mucosa delle alte vie respiratorie crea modifiche del timbro vocale.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta.
Il mio problema è che la voce è bassa sin dalla mattina appena sveglia e il mio non è proprio un mal di gola ma sono dei piccoli doloretti che appaiono e scompaiono.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio