Rischio di perdere l'udito?

Buongiorno ho 26 anni, in questi ultimi 3 anni quando guido, ascolto a volume sostenuto la musica ovviamente non al massimo, ma comunque abbastanza alta, ma che mi permetta di sentire i suoni circostanti(ambulanze ecc) se va bene mezzora/1 ora al giorno con l impianto stereo dell auto. Fino ad ora non ho avuto problemi, ma ho notato che ogni tanto ho una sensazione di orecchie tappate che generalmente si risolve il giorno dopo. Ho provato a tappare l orecchio sinistro e sento come un rimbombo lieve dentro l' orecchio destro, cosa che se tappo l orecchio destro nel sinistro non succede. Ho letto che non bisognerebbe ascoltare la musica per piu di 1 ora al giorno entro gli 80 decibel. Io la ascolto solo in auto e basta. Secondo Lei devo sottopormi a qualche visita? Da entrambe le orecchie ci sento bene, ma qualche volta ho questa sensazione. Devo ascoltare meno musica e quindi non tutti i giorni ma poche volte alla settimana? A lungo andare rischio di perdere l udito o abbassare la soglia uditiva? Grazie
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,2k 1,1k
Sicuramente, nel tuo caso è necessario un esame audiometrico tonale per capire se l'ascolto della musica ad alto volume abbia determinato una sofferenza del nervo acustico od un trauma irreversibile. Sicuramente, sottoporre a stress il nervo acustico comporta una ipoacusia irreversibile.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta. Ogni tanto ma non sempre noto questa sensazione di orecchie un po tappate che pero con la notte si risolve. Per questo mi sono un po allarmato e volevo sapere se è una cosa normale, un po come andare ad un concerto/discoteca. Nelle orecchie non sento fischi di nessun genere e i suoni sono puliti e limpidi. Solo come fossero leggermente tappate come quando uno è in galleria.
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,2k 1,1k
Ti ho consigliato l'esame audiometrico proprio per capire la causa di questa sintomatologia: sofferenza del nervo acustico da rumore o trauma acustico?
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dopo qualche mese mi sono recato da un otorino privato che mi ha guardato attentamente. Mi ha trovato una disfunzione tubarica all orecchi destro L esame audiometrico è nella norma, se non un lieve deficit sui toni bassi ma un 5% mi h detto un inezia. Mi ha guardato anche con la videofibroendoscopia è otomicroscopia (cavo orale, faringe e laringe nulla di rilevante). Mi ha detto che questa disfunzione non è causata dalla musica, è vero? Posso stare tranquillo? Ho un impianto audio in auto con subwoofer e pensavo fosse quella la causa. Mi ha dati da prendere una scatola di deltacortene e se non passa, fare esercizi con otovent, lei cosa ne pensa?
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,2k 1,1k
Dovendomi basare solamente su quanto riportato, condivido quanto detto dallo Specialista consultato. Comunque sia, l'ascolto della musica ad alto volume provoca una sofferenza del nervo acustico e, quindi, cerca di stare attento!
[#6]
dopo
Utente
Utente
Va bene La ringrazio, la musica l' ascolto molto meno, e a volume molto basso, spero solo che ritorni come prima e si stappi, perchè questa sensazione di ovattamento è abbastanza fastidiosa. Con il deltacortene sembra migliorata la situazione. Ho solo una lieve ipocusia del 5% ma mi ha detto che non è rilevante. E per un po di tempo di non andare in apnea sott' acqua
[#7]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,2k 1,1k
Su, ancora un po' di pazienza, con l'augurio che il tutto rimanga un brutto ricordo. In bocca al lupo!

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test