Utente 516XXX
Salve a tutti gentili dottori vm, vi scrivo per un consulto. Premetto sono stato operato di settoturbinoplastica in data 20/12/18 l'operazione é andata bene e infatti respiravo molto bene, raffreddore a parte, purtroppo una settimana fa ho preso una pallonata al naso, nulla di eclatante, non ho avuto perdite di sangue ne edema al naso il dolkre non é stato fortissimo e non si e protatto nel tempo, arrotondando per eccesso circa un minuto, insomma se bon mi fossi operato 3 mesi fa era una botta piuttosto innocua ma non so bene i tempi chd ci vogliono per la ripresa totale della resistenza del naso(scusate la senplicità ma non so come spiegarmi meglio). La cosa preoccupante che da quel momento ho iniziato a respirare male, e anche vero che ero e sono molto raffreddato. La mia domanda é se la pallonata ha potuto compromettere l'esito dell'operazione considerato che se non mi fossi operato non avrei dato peso alla botta in quanto non forte.
La botta é stata presa a sinistra sulla cartilagine alare, grazie e scusate il poema ma sono molto preoccupato.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certo, un trauma del tipo di quello subito puo' aver procurato una deviazione del setto nasale, considerando che stiamo parlando di cartilagine. Ora, prima di tutto, aspettiamo la risoluzione della malattia da raffreddamento e, nel caso la sindrome da ostruzione nasale dovesse persistere, allora sarà bene farti visitare dallo Specialista che è intervenuto.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 516XXX

Grazie della risposta dottore.
Ma dopo 3 mesi il mio naso che ha subito la settoplastica, ha riacquistato la resistenza di prima? nel caso fosse cosí il trauma subito non mi é sembrato nulla di partciolare, comunque quando il mio otorino di fiducia tornerà dalle ferie lo contatterò ugualmente.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si, dopo tre mesi, la cartilagine si è assestata ma, ripeto, un nuovo trauma puo' averla nuovamente deviata. Stiamo parlando di cartilagine e non di osso.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente 516XXX

Gentile dottore, grazie del suo tempo

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Grazie a te. buon fine settimana
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente 516XXX

Gentili Dottori colgo l'occasione per farvi gli auguri di un buon fine settimana e per chiedervi un ulteriore domanda.
Io sono stato operato in data 23/12/18 dopo quanto é possibile effettuare una settoplastica di revisione, in quanto le speranze che il mio problema respiratorio fosse dovuto solo ad un raffreddore stanno scemando.

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Per non sottoporre l'organismo ad ulteriori stress dovuti alla chirurgia ed all'anestesia, si consiglia sempre una revisione, se necessaria, dopo un anno. Comunque, lo Specialista saprà decidere in merito
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente 516XXX

Dottore vorrei aggiornarla sulla situazione, respiro molto meglio e sempre con 2 narici ma tappandone una e respirando con l'altra e viceversa sento che una e leggermente/moderatamente piú tappata della controparte, mentre altre volte la situazione é quasi totalmente simmetrica, un altra cosa che non so se é positiva o ininfluente e che mentre svapavo con degli amici noto che a uno di loro il fumo usciva da una sola narice e lui dice di avere il setto deviato(visibile anche ad occhio nudo) provando io il fumo che fuoriusciva era pressoché identico, ora può non songnificare nulla però. Grazie in anticipo Dottore

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non significa nulla. Ora devi solo distogliere il tuo pensiero dal naso e, ripeto, fari un controllo fra sei mesi. In base a cio' che si rileverà con la visita, vedremo il da farsi.
tranquillizzati!
Dr. Raffaello Brunori

[#10] dopo  
Utente 516XXX

Dottore ma a parte l ultima parte del messaggio, é normale che esce leggermente meno aria da una narice rispetto alla controparte

[#11]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si, è normale
Dr. Raffaello Brunori