è necessario comunicare all'anestesista il fatto che io fumi?

gentili dottori, tra poco meno di un mese dovrò sottopormi ad un intervento di rinoplastica primaria (con finalità puramente estetica). ho letto in diversi forum che la condizione di fumatore rende più rischioso l'intervento, a causa del muco che si crea nelle vie respiratorie e della diversa risposta ai farmaci sedativi, che devono necessariamente essere aumentati. premetto con il dire di avere 20 anni e di fumare da due, ma poco assiduamente, in quanto i miei genitori non ne sono a conoscenza e la mia media si attesta alle 3 sigarette al giorno, alternate a diversi giorni di stop completo. vi chiedo se in tali condizioni vi sia un rischio tangibile durante l'intervento e se sia strettamente necessario comunicare tali informazioni all'anestesista, e se in caso dovessi, egli fosse obbligato a rivelarlo ai miei (ci tengo a precisare che preferirei che rimanesse un segreto, dal momento che ho deciso comunque di smettere).
cordiali saluti e ringraziamenti
[#1]
Dr. Carlo Govoni Otorinolaringoiatra, Chirurgo plastico 272 6
Il medico più idoneo a darle questo tipo di informazioni è l'anestesista che l'addormenterà per l'intervento.
All'anestesita direi tutta la verità. Tre sigarette al giorno mi sembrano poche e poi Lei è giovane quindi presumo che i suoi polmoni siano ottimi. Cmq sarà l'anestesista a fare la visita e l'ascultazione polmonare.
Tenga presente che Lei è maggiorenne e pertanto tutto ciò che dirà o verrà scritto in cartella non potrà essere letto da persone estranee, ma solo persone che hanno l'obbligo di rispettare il segreto professionale.

Dr. Carlo Govoni
specialista in otorinolaringoiatria - Milano
cell. 3358040811
www.carlogovoni.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta.
Volevo inoltre chiederle se le domande sul fumo verranno poste dal chirurgo durante la visita preliminare (alla quale saranno presenti i miei genitori) o solo successivamente, durante le visite di controllo

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test