Utente
Gentili sono un ragazzo di 32 anni, non fumatore e abbastanza sportivo, ma senza le tonsille e allergico alle graminacee.
A fine agosto ho preso un brutto mal di gola con interessamento anche dei bronchi, infatti per 2-3 settimane ho sputato un sacco di catarro verde densissimo, e un bel po' di tosse.. . . La fase acuta è ampiamente passata, ma mi è rimasto un fastidiosissimo dolore alla gola quando deglutisco, anzi in verità questo fastidio mi è giunto dopo che mi è passato il "raffreddamento" chiamiamolo così.. . . .
Già x quasi tutto l'inverno scorso ho avuto un leggero mal di gola non forte ma costante al lato sinistro, che però non l'arrivo del bel tempo e del caldo mi è completamente passato, non so se si tratta degli stessi sintomi, sicuramente ora è abbastanza più forte.. . .
Non è il classico mal di gola invernale che mi viene spesso in verità e che prende la parte alta della gola, mi fa male solo il lato sinistro un po' più in giù diciamo e solo mentre deglutisco.. . Ho preso anche un antibiotico zitromax ma non mi ha fatto nulla.. . .
Sono andato da un otorino il quale subito (senza neanche visitarmi troppo) ha detto che si poteva trattava di un infiammazione o di calcoli alla ghiandola submascellare e mi ha prescritto una ecografia di essa.
Ho svolto l'ecografia ma non è risultato nulla su questa ghiandola, ora settimana prox porterò i risultati al medico.. .
Voi cosa ne dite? Di cosa si può trattare? Sono stanco di avere sempre problemi.. . . .

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Onestamente, non comprendo come sia venuto in mente al Collega una possibile infiammazione della ghiandola salivare. Non potendo visitarti, devo andare per esclusione. Fai un tampone faringeo per la ricerca di germi patogeni. Una volta in possesso della risposta, cerchero' di esserti di aiuto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Gentile dott Brunori ok lo farò....
Io avevo sinceramente escluso l'infezione batterica perché non ho febbre e cmq sia ho fatto il tampone l'inverno scorso quando avevo sintomi simili, anche se molto più lievi, e non risultò nulla, cmq a scanso di equivoci lo farò.....
Volevo aggiungere una cosa che forse può aiutarla a capire meglio, qualche giorno ho provato a prendere un oki e il dolore mi è passato completamente per 6-8 ore, poi però si ripresenta come prima se non peggio.....
L'anno scorso sempre quando ho avuto questo problema ho avuto il dubbio che potesse influire anche un dente del giudizio inferiore che ho da quel lato che mi è stato devitalizzato qualche anno fa, però poi quest estate sono stato molto bene con la gola quindi avevo escluso nel mio piccolo questa possibilità.
Ripeto con un oki mi passa tutto, però finito l'effetto mi torna a fare male...
La ringrazio dottore... Mi aiuti a stare bene la vita è troppo bella per poter stare male.....

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Da lontano, ripeto, ho molti limiti ma, se posso, con piacere cerchero' di esserti di aiuto. Coraggio!
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Gentile dott Brunori
Sono appena uscito dalla visita otorinolargoiatrica più brutta è triste della mia vita... Ho consultato l'otorino che mi ha operato qualche anno fa il quale mi ha dato ben poche speranze....
Rinofaringite cronica allergica.... Mi ha detto che questo dolore me lo porterò dietro x sempre e non esistono cure secondo lui..... Mi ha consigliato di fare un tampone anche lui, anche se ha detto che probabilmente non risulterà nulla (e ne sono sicure anche io) perché l'ho fatto l'anno scorso e non risultò nulla.
Lavaggi nasali
Nasonex spray nasale
Clarityn
Aerosol con clenil e fluriblon
Terapia termale che sono lontanissime da casa mia
Ha detto se vuoi vai da un altro otorino ma per me è così, dovrai portarti questo dolore e questa infiammazione per sempre
Non ci voglio ancora credere......... Non voglio pensare che ogni volta che ingoio mi farà male a vita la gola, non ci voglio pensare......

Cordiali saluti.....

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non penso e, mi auguro veramente per te, che non si possa risolvere il problema. Attendiamo la risposta del tampone per la ricerca di germi patogeni e miceti con eventuale antibiogramma. Il Collega ti ha fatto una rinolaringoscopia a fibre ottiche?
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Si, me l'ha fatta..... Qualsiasi altro esame o iniziativa che posso prendere vi prego di dirmela..... Cordiali saluti.....

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Potrebbe essere necessaria una Rm con mezzo di contrasto ma, onestamente, come già ti ho detto, senza un riscontro clinico, ho molte difficoltà nell'aiutarti. Parlane con il tuo Medico di famiglia
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
Gentile Dott Brunori
La aggiorno sulla mia situazione, il mal di gola esclusivamente a sinistra persiste, ho fatto ieri il tampone faringeo e martedì dovrei avere la risposta.
Intanto ho effettuato una visita allergologica, sapendo che sono allergico e che il precedente otorino aveva dato come diagnosi "Rinofaringite cronica allergica". Cmq l'allergologo ha escluso categoricamente che il mal di gola sia dovuto all'allergia e mi ha prescritto una cura di oki, 5 giorni due bustine al giorno e 5 giorni 1 al giorno.
Intanto ho portato l'ecografia della ghiandola sottomandibolare al primo otorino quello che parlava di scialoadenite della ghiandola sottomandibolare.
Il referto del ecografia riportava questo "conservata l'ecostruttura della ghiandola sottomandibolare, centimetriche linfoadenopatie reattive". Il medico appunto ha detto che il dolore più essere causato dai linfonodi infiammati e mi ha detto di andare dal dentista (dal lato sinistro in basso ho dente del giudizio devitalizzato) che sinceramente non mi fa male però io sospettavo che magari avesse potuto influire......
Voi cosa ne pensate?!
Cordiali saluti.....

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Condivido la cura data dal Collega Allergologo e che, fra l'altro, sarà anche utile per l'infiammazione dei linfonodi. Vediamo se, fra qualche giorno, si otterrà un miglioramento del quadro clinico.
Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#10] dopo  
Utente
Gentile Dott Brunori....
La aggiorno sulla mia situazione
Il dolore alla gola a sinistra va leggermente meglio, sto prendendo un oki al giorno invece che le due prescritte dal medico perché mi da un po' di fastidio allo stomaco nonostante la protezione, sento anche un leggerissimo fastidio sulla gengiva in basso a sinistra ma nulla di particolarmente doloroso.....
Oggi ho ritirato il risultato del tampone faringeo che è risultato positivo a 2 microrganismi: 1 staphylococcus aureus per il quale è state fatto anche un autobiogramma e 2 candida albicans per il quale non c'era alcun biogramma......
Cosa ne pensate?

[#11]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Finalmente abbiamo trovato la causa del sintomo. Con la specifica terapia farmacologica, il tutto si risolverà in tempi stretti. La cura deve essere fatta per 10 giorni, mi raccomando!
Dr. Raffaello Brunori

[#12] dopo  
Utente
Gentile Dott Brunori...
Ma secondo lei la causa è il primo o il secondo microrganismo trovato?!
E siccome l'anno scorso praticamente per parecchi mesi ho avuto la stessa cosa..... Può essere che questo batterio è rimasto per tutta l'estate nella mia gola per poi risvegliarsi in un momento di forte stress o in un momento in cui mi sono ammalato a fine estate?!
Cmq ribadisco secondo la sua esperienza quale dei due batteri è che mi rompe le scatole?!
Ps: ora il dolore è quasi scomparso del tutto, solo un piccolo fastidio quando deglutisco e un piccolo dolore alla gengiva in corrispondenza del dente del giudizio devitalizzato qualche anno fa....
Cordiali saluti......

[#13]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
la sintomatologia è dovuta alla persistenza dello stafilococco aureo ed alla micosi. E' possibile che la durata della cura già fatta sia stata inferiore ai giorni necessari per eradicarlo e, nel frattempo, abbia procurato una candidosi.
Dr. Raffaello Brunori