Utente
Salve a tutti, sono un ragazzo di 18 anni.
Da circa un anno ho cominciato ad avere problemi alle orecchie.
Tutto è cominciato con un acufene bilaterale.
L'otorino mi ha detto che è dovuto al muco ma non ho mai fatto la cura.
Da circa 2 settimane è cominciato un altro problema.
Ho cominciato ad avvertire un forte prurito in entrambe le orecchie.
Questo prurito è veramente insopportabile e mi costringe a grattarmi sempre.
Questo prurito avvolte è più forte in orecchio avvolte in altro, oppure si presenta in forma uguale in entrambe le orecchie.
Fortunatamente non è continuo per tutta la giornata quindi mi lascia dei momenti di tregua.
Ora in settimana vorrei andare dal mio medico di base ma nel frattempo vorrei sapere a cosa può essere dovuto questo prurito insopportabile.
Grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Giusto consultare prima il medico di famiglia ma, sicuramente, nel tuo caso devi sottoporti ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica. in attesa della visita, utile fare un tampone auricolare per la ricerca di germi patogeni e miceti. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Ok grazie mille dottore

[#3] dopo  
Utente
Dottore potrei chiederle in cosa consiste l'esame? Quanto ci vuole per i risultati? Se si riscontra qualche batterio come si dovrà procedere?
Essendo l'orecchio vicino al cervello potrebbe esserci qualche rischio di meningite o altro? (se ci fosse un batterio). Chiedo questo perché sono molto ansioso ed ipocondriaco. Comunque non andrò dal medico curante ma ho preso un un appuntamento dall'otorinolaringoiatra per lunedì.

[#4]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
L'esame consiste nel prelevare con un cotton fioc sterile eventuale materiale batterico o fungino presente nel condotto uditivo esterno , metterlo in coltura ed aspettare circa una settimana per una risposta sul tipo di germe presente che potrà essere eradicato con uno specifico antibiotico od antimicotico. Nessun rischio di meningite.
Dr. Raffaello Brunori

[#5] dopo  
Utente
Grazie mille dottore. Mi ha rassicurato molto

[#6]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Siamo qui per questo!
Dr. Raffaello Brunori

[#7] dopo  
Utente
Salve dottore. Mi scuso infinitamente per il disturbo. Ma volevo informarla che da quando mi sono svegliato stamattina ho avuto brividi di freddo (senza febbre) e non riuscivo neanche a respirare (respiravo solo con la bocca) per via del raffreddore che è peggiorato. Da stamattina ho fatto 2 aerosol con clenin ipraxa e con il bentlan ma è migliorata di poco la situazione. Non sento più i sapori e gli odori e non riesco a parlare, se non con la voce rauca. Non ho mai di gola e non ho neanche catarro. Mi sto preoccupando molto ho paura che possa avere qualcosa di grave.
Non capisco perché mi stia accadendo tutto ciò , ho un alimentazione sana vado in palestra e molto altro ma ho tutti questi problemi. È possibile???

[#8]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E' possibile, trattandosi di una malattia da raffreddamento .Alimentazione e stile di vita servono a poco, trattandosi di una malattia di origine virale.
Dr. Raffaello Brunori

[#9] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio nuovamente. Si è dimostrato molto paziente, molto chiaro e competente. Grazie ancora