Utente
Gentili medici.

Causa le festività ed il covid non sono riuscita a farmi visitare dal medico e nemmeno farmi vedere da un medico di guardia in quanto i sintomi non lo consentono.
Vi spiego
Da bambina per alcuni anni ero portata ad avere tonsillite una volta l'anno, avevo gonfiore dolore placche e febbre alta.
Poi per quasi trent'anni niente piu.
Solo tempo fa iniziai una cura Antibiotica che però poi secondo il parere di un secondo medico era stata errata in quanto non trattavasi di tonsillite ma bensì tonsilloliti avendo le tonsiille criptiche.

L'anno scorso nello stesso medesimo periodo di adesso ebbi un forte mal di gola con una placca che non andava via e dopo due settimane iniziai la.
cura antibiotica.

Arrivando ad oggi due settimane fa ebbi un leggero mal di gola e febbre fino 38 (anche meno) per 3 giorni soli e avevo una placca che scambiai per un.
afta in quanto ne avevo un altra su una gengiva e mettendo del semplice spray naturale andò via.
Avevo molto catarro perché io soffro di bronchite perenne in quanto in passato non mi curavo mai a dovere ed adesso ho spesso catarro nei bronchi che mi va nella gola... ho anche reflusso che peggiora la situazione... Ultima cosa a natale ho avuto il ciclo e quando io sono in preciclo ho sempre alterazione e dolori alle gambe e schiena/reni cosa che avevo ed a cui non ho dato peso.
Questo fino a una settimana fa.
Poi sembrava tutto ok.
Laltroieri (1 gen) mi sono guardata la gola per sicurezza ed ho visto su una sola tonsilla (quella dove avevo quella che pensavo fosse afta) alcuni puntini bianchi ma piccoli però 5-6. L'altra tonsilla sembra ok forse non perfettamente ma non riesco a capire.
Comunque Nessun dolore nessuna febbre e non più di tanto rossore o gonfiore (direi nullo o quasi)
Ad oggi la situazione è invariata, per ora non ho febbre ne alterazione non ho dolori particolari o altri sintomi ma.
ho questa tonsilla con i puntini bianchi che non so distinguere se sia tonsillite batterica o virale o magari tonsilloliti...
Domani contatterò la mia dottoressa ma non potrà visitarmi fino al 7 o 8.
La mia domanda è questa: in caso si tratti di tonsillite batterica cosa rischio ad aspettare nel fare la
cura antibiotica?
Penso potro iniziarla appena
il 7 o anche 8 perché non posso senza prescrizione medica... Se dovesse peggiorare la mia situazione lì comprerei ma non avendo febbre aspetto la visita.
Ho paura però non vorrei rischiare qualche sepsi o che l'infezione si propaghi altrove...
Vi ringrazio se riuscirete a darmi qualche parere o consiglio.

Cordialmente vi saluto e ringrazio di cuore

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non deve iniziare alcuna cura antibiotica in assenza di febbre superiore ai 38 e non prima di tre giorni dall'inizio della sintomatologia. Faccia solo dei gargarismi con coca cola e, in gaso di rialzo termico o dolore utilizzi del paracetamolo, 1 compressa ogni 12 ore. Alla ripresa dell'attività del suo Medico di famiglia si faccia comunque visitare. Eventualmente utile un tampone tonsillare per la ricerca di germi patogeni con antibiogramma.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Gent.mo Dottore la ringrazio di cuore per la velocissima risposta. Molto chiara e mi ha sollevata dall'ansia in cui sto vivendo ultimamente... Grazie mille di cuore. Buon anno!

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Un augurio di un buon Anno anche da parte mia. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille gentilissimo

[#5] dopo  
Utente
Gent.mo dott Brunori
Oggi avendo notato che avevo i pallini anche sull'altra tonsilla ho mandato delle foto al mio medico e lei è sicura che devo prendere l'antibiotico... Purtroppo credo sia inevitabile. Qualche consiglio che potrebbe darmi per ridurre al minimo gli effetti collaterali quali problemi intestinali e dolori al fegato? Fermenti lattici per l'intestino ma per il fegato che potrei fare ? Grazie mille e mi scusi tanto se le ho scritto ...grazie... Buona serata

[#6]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E' inutile assumere antibiotici se non siamo certi della causa batterica della patologia. Prima deve fare un tampone con antibiogramma. Nel frattempo, faccia solamente dei gargarismi con coca-cola
Dr. Raffaello Brunori

[#7] dopo  
Utente
Grazie mille ha ragione. Farò così ma penso che farò cambio medico perché non mi sembra normale fare una diagnosi con una foto.. scusi non voglio parlare male.della dottoressa ma penso che poteva anche visitarmi avrebbe perso 5 minuti... Comunque l'importante che non sia così urgente nel senso che se anche Lei mi ha consigliato di non prendere l'antibiotico ma.fare prima il tampone non sono in Pericolo di vita ecco... La ringrazio tanto veramente... La saluto buona serata

[#8]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Stia tranquilla, nulla di grave. Sono d'accordo con lei circa il cambio del Medico di famiglia.
Dr. Raffaello Brunori

[#9] dopo  
Utente
Grazie dinuovo. L'ho appena cambiato on-line . Comunque la ringrazio veramente di cuore per una persona ipocondriaca come me non è facile affrontare queste problematiche di salute .. grazieee!!! Cordialità

[#10] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Brunori
Oggi ho contattato il mio nuovo medico che mi ha visitato nonostante non fosse a lavoro ma secondo lui sarebbe preferibile prendere l'antibiotico x 5-6 giorni visto i tanti giorni di fastidio (febbre all'inizio e mal di gola anche se da giorni ho solo le.placchette...) perché se non vanno via in nessun modo forse è un infezione ed è meglio prenderlo, così ha detto, mentre per il tampone ci vorrebbe troppo tempo causa questi problemi del coronavirus. Così nulla anche se malvolentieri e dubbiosa ho iniziato. Ma le.faro sapere come andrà perché resto dell'idea che non sarebbe stato necessario...
Buona giornata la saluto cordialmente

[#11]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ovviamente, non condivido una cura antibiotica senza sapere e si tratti o meno di una forma batterica e, cosa piu' importante, se l'antibiotico scelto sia quello giusto per eradicare il batterio.
Dr. Raffaello Brunori

[#12] dopo  
Utente
Buonasera Dottore concordo con lei. Ma qui ho marito e mamma che mi hanno fatto una testa affinché io lo prenda ... Spero solo non faccia più male che bene e dovermene pentire.. la.dott.sa mi ha detto che se lo prendo per niente non succede nulla, pensi un po'... Vabbè grazie per la.sua gentile risposta e sperando di non disturbarla le farò sapere come procede . Grazie mille

[#13] dopo  
Utente
Spett Dott Brunori
Le scrivo per dirle che la.terapia va bene, nonostante i miei dubbi sull'utilità , diciamo che già dopo solo 1 giorno avevo molto meglio e di oggi al terzo giorno non ho praticamente nulla . Ovvio però che ne subirò le conseguenze.. un consiglio: secondo lei quanto sarebbe il minimo di giorni da fare? 6 o potrei anche solo 5? La mia sott diceva 6 e che volendo bastano 5 ma la.nia paura è che possa determinare una antibiotico resistenza qualora lo assuma troppo pochi giorni o anche troppi visto che sto già bene..
La ringrazio tanto se potrà darmi il suo parere la saluto cordialmente

[#14]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Deve portare a termine la cura come prescritta, ovvero per un totale di 6 giorni. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#15] dopo  
Utente
Buonasera. Gentilissimo a rispondermi nonostante sembri che poi abhia fatto altrimenti finora... Purtroppo sono una persona molto insicura e facilmente condizionabile e finisco per fare quello che i parenti mi dicono. A parte questo grazie . Farò 6 giorni completi.
La.saluto con stima
Buona serata

[#16] dopo  
Utente
Gent.mo Dott Brunori
Mi scuso se continuo a scriverle ma onestamente sento di avere fiducia in Lei nonostante così a distanza e senza conoscersi... Ho anche visto le sue varie risposte a tantissimi consulti e si vede subito la Sua preparazione professionale... Ecco perché ho fiducia nel Suo parere e non riesco a tranquillizzarmi andando solo dal medico di base che , per carità, rimane un Medico certo ma penso che una specializzazione non possa essere mai messa alla pari ad una medicina generale.. ho anche chiesto al medico la.possibilita di una visita otorinolaringoiatrica ma l'ha trovata superflua.... Comunque ero stamattina dalla dottoressa mi ha vista e non ha trovato necessario proseguire con l'antibiotico nonostante abbia ancora una placchetta su una tonsilla, allora ho pensato : se non serve proseguire forse non serviva nemmeno iniziare perché magari era tonsillite virale che si evolve e sparisce spontaneamente? Mi è venuto il dubbio ma forse sbaglio... Un suo parere?
La ringrazio di cuore.....
Cordialissimi saluti

[#17] dopo  
Utente
Gent.mo dottore le scrivo nuovamente x lultima volta in quanto stamattina l'ultimo pallino di cui le ho parlato ieri sera nel mess prima di questo, si è staccato proprio mentre mi guardavo con lo specchietto... A dimostrazione a questo punto che forse erano solo tonsilloliti ed ho preso l'antibiotico per niente! Come immaginavo aveva ragione lei! Vabbè ormai è fatta ma.sapro regolarmi per il futuro...
La saluto cordialmente e le.auguro una buona giornata :)

[#18]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ormai è fatta ma, per la prossima volta, non deve assolutamente assumere antibiotici. usi, come le ho detto, la coca cola per gargarismi e vedrà che riuscirà a tenere pulita la superficie tonsillare. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#19] dopo  
Utente
Salve dottore.. certamente non mi farò più condizionare da nessuno non vorrei poi creare resistenze agli antibiotici assumendoli per niente...un peccato veramente!
Grazie mille Dottore le invio i miei più cordiali saluti :)