Utente
Da circa 5 anni soffro di poliposi nasale bilaterale, con prevalenza a destra, e da sempre ho il setto nasale deviato (visibilmente deviato).
In questi anni ho consultato diversi specialisti e tentato diverse cure ma il beneficio non è duraturo, bensì esclusivamente contestuale all'assunzione di cortisone.
Attualmente non prendo medicine, effettuo solo irrigazioni nasali.
Conseguenza: respiro perlopiù con la bocca, non avverto odori e sapori, di notte mi sembra di soffocare e ho sempre mal di testa.
Rimane la chirurgia e me ne sono fatta una ragione, nonostante ne abbia il terrore.
A questo punto, dovendo intervenire sulla parte funzionale (quindi tac, anestesia generale, ricovero, convalescenza, assenza dal lavoro ecc), mi pare imperativo farlo anche su quella estetica, giacché il naso mi ha sempre creato disagio e insicurezza, al punto da rifuggire le fotografie, perché in foto il naso sembra ancora peggiore di quello che probabilmente è.
Ora arriva il bello: a chi rivolgersi?
Il buon senso mi suggerisce di consultare un otorino attento anche alla parte estetica o un plastico che sappia anche intervenire sulla funzionalità della respirazione... ma mi viene da dire: e io che ne so??
So bene che su queste pagine non è possibile fare nomi di specialisti o cliniche ma vi chiedo: come ci si orienta nel grande mare dell'internet?
Come e cosa cercare?
A cosa prestare attenzione?
Ogni volta che mi avventuro nella rete alla ricerca di un medico che faccia al mio caso, ne esco più confusa di prima.
Ci tengo a dire che sono una ragazza sufficientemente saggia per anteporre sempre la sostanza alla forma, tanto che mai avrei pensato di ricorrere alla chirurgia se non fossi arrivata al punto di perdere 2 sensi su 5, quindi la mia priorità è respirare bene... ma sono anche sufficientemente giovane per non trascurare l'armonia del mio viso.
Grazie molte

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Se la patologia sofferta consiste in una sindrome da ostruzione nasale per deviazione del setto nasale e rinosinusite cronica con formazioni di aspetto polipoide, certamente sarà necessario un intervento chirurgico di correzione della deviazione del setto e di apertura e svuotamento dei seni paranasali interessati dal processo infiammatorio ,per via endonasale, in endoscopia (fess). Considerata la complessità dell'intervento chirurgico, è da escludere che possa anche intervenire sull'estetica. Pertanto, lo Specialista idoneo a questo tipo di chirurgia è l'Otorinolaringoiatra.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Purtroppo la patologia sofferta è proprio quella che lei dice. Grazie per la risposta

[#3] dopo  
Utente
Aggiorno e chiedo un'ulteriore informazione. Ho fatto una visita otorinolaringoiatrica e mi è stato consigliato inserimento in lista per FESS + eventuale settoplastica per perforazione settale (molto probabilmente da abuso di cortisone spray). Il dottore mi ha prospettato un tempo di attesa di circa un anno...poi col covid la situazione è quella nota. Mi chiedo soltanto: come faccio ad essere certa di essere in lista? C'è un modo per monitorare i tempi? Come saprò quando toccherà a me? Grazie

[#4]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente, le è stato assegnato un numero di prenotazione che deve avere anche per monitorare giustamente lo scorrimento della sua posizione nella lista
Dr. Raffaello Brunori