Utente
Ho questa brutta sensazione di avere del catarro in gola che non va ne su ne giù, la cosa mi porta a schiarirmi la voce di continuo, ma questo accade soprattutto di sera.
Impiego molto tempo ad addormentarmi per questo fastidio che procuro anche a chi mi sta vicino.
2 specialisti diversi mi hanno curato il reflusso, ma questo non ha risolto il problema.
La prima dottoressa escluse anche un eventuale polipo alle corde vocali, dal momento che anche la voce va giù.
Spero almeno in una diagnosi alternativa, ma vorrei fare una visita endoscopica per escludere il peggio.

Grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Per aver diagnosticato una esofagite da reflusso, immagino che gli Specialisti consultati abbiano effettuato una rinolaringoscopia a fibre ottiche, altrimenti non si puo' fare tale diagnosi. Poi, il fatto che ancora il sintomo persista, dipende anche dal tipo di terapia che gli è stata prescritta. Altra ipotesi da fare èer la persistenza di questo catarro, una rinosinusite. Purtroppo, a distanza, non posso esserle molto di aiuto. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori