Nerd: per tutti gli esperti, chiedo delucidazioni importanti!

Salve.
Da ormai 25 giorni mi trovo a soffrire di un presuno reflusso faringo laringeo (Nodo in gola e senso di contrazione, eccesso di muco in gola, difficoltà a deglutire, forte dolore retrosternale del tipo angina pectoris che si è un pò placato con gli IPP, modesta laringite posteriore, faringe lievemente infiammata, lingua bianca, alitosi, difficoltà respiratoria etc etc.)

Ora io vi chiedo la patologia da me sofferta è la così detta NERD oppure MRGE, NERD E REFLUSSO FARINGO LARINGEO sono 3 cose distinte? La NERD in realtà è il nome dato all' ex reflusso atipico? I sintomi della NERD, ovvero il reflusso non erosivo, coincidono con i sintomi da me sofferti?
Il reflusso non acido è sinonimo di non erosivo quindi di NERD?
Il reflusso faringo laringeo è quindi parte della NERD o è la così detta NERD vera e propria?
In ogni caso sto seguendo una terapia con 80 mg di IPP al giorno mattina e sera, 4 buste di riopan gel dopo i pasti 80 mg/ml di procinetici al giorno prima dei pasti in dosi da 20 e Gaviscon 2 o 4 volte al giorno in compresse masticabili. Ho inoltre fatto uso di Fluifort per sei giorni e mi ha dato una mano, su consiglio di un otorino, per ridurre il muco che è veramente tanto e posandosi sulle corde vocali mi provoca lieve raucedine.
In ogni caso ho veramente bisogno di delucidazioni, spero possiate aiutare me, gli utenti che leggeranno in futuro ed un forum intero in cui sembrano tutti soffrire di muco e reflusso atipico ma nessuno che ci capisca qualcosa!!
I termini usati sono spesso diversi e ciò crea confusione (NERD=REFLUSSO FARINGO LARINGEO? NON EROSIVO=NON ACIDO? etc....)
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Mi sembra corretto far rispondere al suo quesito un Specialista Gastroenterologo che, certamente, piu' di me ha la competenza in materia.

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Attivo dal 2009 al 2009
Ex utente
L'importante è che ciò che sapete lo dite! Avrei anche altre domande ad esempio, che durata copre un inibitore di pompa protonica 40 mg? 12 ore? 24 ore? E poi è vero che da informazioni vaganti, sembra che siano inefficaci per reflussi faringo laringei?
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Una compressa al mattino a digiuno protegge la mucosa gastroesofagea per 24 ore. Sicuramente, la sostanza risulta essere efficace anche per la patologia laringea da reflusso.
[#4]
dopo
Attivo dal 2009 al 2009
Ex utente
Bene la ringrazio, ora se vi fossero altri per rispondere a questo quesito gliene sarei grato (e non solo io visto che in italia il primo che digita NERD e/o reflusso atipico in google potrà leggere questo post dove mi piacerebbe raccogliere un sacco di informazioni grazie ai vari otorini e anche nella sezione dei gastroenterologi).

Visto che la maggior parte di questi pazienti manifesta sintomi faringo laringei mi sembrava giusto postare qua. Spero tanto rispondiate numerosi, si tratta di perdere 2 minuti o meno per dare una risposta a ciascuna delle mie domande magari anche solo ad una. Di certo non potrò pagarvi per questo ma ringraziarvi, questo si.

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test