Utente 920XXX
buonasera! all'eco di fine gravidanza (38 settimane) è stata diagnosticata una pielectasia renale sinistra al mio bimbo. al controllo ecografico a una settimana il mio bambino presentava una lieve dilatazione pielica a carico del rene sinistro(mm 6.1 classe I), con reni nella norma per sede forma e differenzizione cortico-midollare. al successivo controllo dopo circa un mese e mezzo dal primo la situazione era quasi invariata ( mm7). ci è stato detto che non si tratta di nulla di grave che non è necessario fare nulla, e solo in caso di febbre fare un'urinocoltura. il prossimo controllo tra un mese. è giusto? o è necessario fare altri controlli? questo problema non ha come mi dicono alcuna complicazione se non una predisposizione a infezioni urinarie?

oltre a questo problema ho avuto due pareri discordanti circa l'allattamento del mio bambino. avrà 2 mesi la prox settimana. a circa un mese dato che piangeva tutte le sere e prendeva solo il mio latte il pediatra mi ha consigliato di fare la doppia pesata e controllae che prendesse almeno 100-120 gr x poppata. dato che prendeva solo 80-90 gr ho integrato con LA e tuttora lo sto facendo. due poppate sono interamente con il mio latte circa 160-190 gr a poppata per le altre integro di 60 gr con 100 gr del mio latte, facendo sempre la doppia pesata. ora nelle ultime 2 settimane è cresciuto di 400 gr a settimana e un secondo pediatra mi ha detto che sto sovralimentando il mio bambino che basta il mio latte e che devo interrompere il LA. ma se non gli do l'integrazione piange e non so cosa fare. consideri che fa 6 poppate al giorno,alle 7,30 il mio, 11,30 il mio, 14,30 mio + LA, 17,30 mio + LA, 20,30 mio + LA, 23,30 mio + LA. Come mi devo comportare?
scusatemi per la lunghezza e
grazie anticipatamente per le risposte.

[#1]  
40088

Cancellato nel 2010
Gentile signora,
io ho letto che ,quando la Pielectasia non supera 10 mm., i bambini non sono più predisposti degli altri alle infezioni delle vie urinarie.
Per quanto riguarda l'alimentazione, le Linee Guida indicano quanto segue:
1° i lattanti devono mangiare a richiesta(cioè quando vogliono)
2° devono mangiare a volontà(cioè quanto vogliono)
3° le doppie pesate non servono. Invece i lattanti si pesano solo una volta alla settimana, per assicurarsi che
essi aumentino di peso regolarmente; cioè circa 200 grammi alla settimana.Se,in qualche periodo, aumentano di
meno oppure di più( come nel caso di del suo bambino), non ha nessunissima importanza. Non bisogna essere troppo rigidi! Perciò stia tranquilla.
Spero di essere stato esauriente.
Cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 920XXX

grazie per la risposta, ma per quanto riguarda l'allattamento misto come dovrei fare ? come posso applicare il mangiare a volontà? grazie ancora

[#3]  
40088

Cancellato nel 2010
Intanto voglio precisare che i bamnini devono aumentare in media, alla settimana: 200 gr. nei primi 3 mesi;
150 gr. da 3 mesi a 6 mesi; 100 gr. da 6 mesi a 12 mesi.
La quantità a volontà, nell'allattamento misto? Semplice,
si somministra a volontà l'aggiunta!
Cordialmente