Utente 145XXX
mio figlio è nato il 02 gen'10 di 36 Settimane con un peso di kg.2940 con "cesareo" secondo figlio, tutto bene senonchè pochi minuti dopo ha una crisi respiratoria prontamente soccorsa, ricoverato presso l'UTIN dell'ospedale per 4 giorni viene dimesso e ora sta bene, tuttavia alla prima visita pediatrica il nostro pediatra ci invita come per la prima figlia ad effettuare una ecografia dei reni e dell'encefalo " trans- fontanellare" credo si chiami , di routine lui ci dice, fatta , il referto dice: modesta ipercogenicità dei nuclei della base; non dilatazione del sistema ventricolare; struttura cerebellare appena incrementata;
Il nostro pediatra ci ha detto di non preoccuparci perchè questa situazione dato ciò che è accaduto è normale e dovrebbe riassorbirsi con la crescità ma deve essera monitorata dunque dovremo ripetere l'ecografia tra 15 giorni. Malgrado la nostra fiducia nel pediatra vorremmo capire meglio il significato di tutti questi termini e di ciò che eventualmente potrebbe comportare per nostro figlio. Vi ringraziamo anticipatamente per tutti i chiarimenti e gli eventuali suggerimenti che vorrete darci.

[#1]  
Dr. Gianmaria Benedetti

28% attività
12% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Il pediatra ha ragione: l'immagine ecografica corrisponde verosimilmente alla crisi respiratoria che il bambino ha avuto. Non dovrebbe probabilmente comportare conseguenze, ma è utile controllare l'evoluzione.
Cordialmente
Dr. Gianmaria Benedetti

http://neuropsic.altervista.org/drupal/

[#2] dopo  
Utente 145XXX

Preg.mo Dr. Benedetti intanto mi preme ringraziarla per la sua disponibilità e sebbene le parole "verosimilmente" e "Non dovrebbe probabilmente.." all'interno della sua risposta non mi tranquillizzano molto e non soddisfano completamente i miei dubbi sul futuro di mio figlio, invece mi rinfrancano sul mio Pediatra e sul percorso terapeutico che ci ha indicato ed è comunque tanto.
Dunque Grazie sinceramente.