Utente 546XXX
Salve,
sono la mamma di un bimbo nato a 29 settimane di gestazione per la rottura prematura delle membrane (28/01/2010), quando il piccolino aveva 70 giorni circa di età cronologica e per quanto concerne età corretta in realtà sarebbe dovuto nascere dopo 7 giorni (08/04/2010) abbiamo fatto l'analisi relativa alla conformazione delle anche il cui referto era:

Conformazione ossea buona,
ciglio osseo angolare, ciglio cartilagineo triangolare bene avvolgente la testa femorale bilateralmente.
Angolo del tetto osseo come norma da entrambi i lati, leggermente slargato l'angolo del tetto cartilagineo.
Nuclei cefalici femorali non ancora rappresentati.
Necessita di controllo a 6 settimane.

in data 10/06/2010 viene eseguito il nuovo esame l'età del piccolo è 4 mesi e 13 giorni di età cronologica e 1 mese e 23 giorni di età corretta l'esito è:

Conformazione ossea buona.
Bilateralmente: ciglio osseo angolare, ciglio cartilagineo triangolare bene avvolgente la testa femorale.
Angoli del tetto osseo e del tetto cartilagineo come norma da entrambi i lati
Nuclei cefalici femorali non ancora rappresentati.

in attesa di portare le analisi al pediatra mi chiedevo se cortesemente potreste aiutarmi voi nella loro interpretazione,
chiaramente la mia preoccupazione è volta nella direzione di quella frase che parla di "Nuclei cefalici femorali non ancora rappresentati"
devo preoccuparti?
quando eventualmente ripetere le analisi?
ringrazio fin da ora per la vostra cortesia, salve

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Signora sia tranquilla, l'ossificazione dei nuclei comincia intorno al 5° mese. Sono raccomandati screening a scopo preventivo intorno a 6-8 settimane con ecografie che vanno ripetute periodicamente fino a che l'anca non è maturata.

A tale scopo l'ecografista procede alla stadiazione

stadio I: l'anca è considerata matura
stadio II(fino al IIb) in ritardo di maturazione;
oltre lo stadio IIb l'anca è a rischio e l'ecografista saprà valutare se centrata o meno.

Si affidi tranquillamente al suo pediatra e all'indagine ecografica che lo stesso potrà valutare.

Cordialmente
Dott.Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 546XXX

Grazie dottoressa
gentile e chiara come sempre,
salve buona giornata