Utente 246XXX
Buongiorno
sono la mamma di un bimbo di un anno e mezzo. Lo scorso giovedì sera abbiamo notato un gonfiore/rossore ai testicoli. Sentita la pediatra il venerdì mattina, le abbiamo spiegato che il bambino non manifestava dolore.
Siccome il sabato mattina il gonfiore era sempre presente, abbiamo portato in pronto soccorso il bimbo e lì è stata diagnosticata mediante visita ed ecografia un'orchiepididimite al testicolo sinistro. E' stato prescritto antibiotico + antinfiammatorio che il bimbo assume da sabato sera.
Il testicolo ad oggi è ancora un po' gonfio. La pediatra ha visto il bimbo lunedì e lo rivedrà domani, ma sono molto preoccupata (c.d. istinto di mamma), nonostante abbia fiducia nella pediatra.
Vorrei capire a cosa sia dovuta un'infezione del genere in un soggetto così piccolo, se vi è il rischio di cronicità e/o di danni permanenti.
Non è forse il caso di effettuare un'urinocoltura? o degli esami del sangue per andare più a fondo?
Vi ringrazio gentilmente per la sollecita risposta.
Con i migliori saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gent.ma Mamma,

un'epididimite in età infantile è una piccola rara eccezzione, poichè spesso accompagnata da infezioni delle vie urinarie, per lo più associate alla presenza del pannolino.
altre volte è semplicemente un residuo embrionario ( idatide ) che torcendosi su se stessa provova iperemia accompagnata da algia.

la terapia prescritta è ottimale ma,secondo il mio modesto parere, sarebbe il caso di intraprendere una valutazione urinaria completa con esami di routine, e colturali. Eventualmente accompagnati da ecografia renale e vescicale.

altra causa è spesso la presenza di un alvo non ancora regolare, con feci che vengono emesse a distanza di due o più giorni.

provi ad investigare meglio con la sua curante il da farsi.

e se ha piacere ci tenga informati.

cordialità
Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria