Utente 613XXX
Buongiorno,
ho una bimba di 28 mesi.
E' alta 95 cm e pesa 16,9 kg.
E' sempre stata una bambina piu' alta (e piu' robusta)
della media (mia moglie e' alta 169 cm e io 196 cm),
e' molto vivace e ha sempre molto appetito.
Come percentile di altezza e' sempre stata oltre i 95 e
ora oltre i 97.
Quello che mi preoccupa pero' e' il peso: fino a 1 anno
circa era oltre i 97 di percentile, poi e' rientrata
sotto i 95, ma ora (da 5/6 mesi) e' ancora
oltre i 97.
La pediatra che l'ha sempre visitata ci ripete sempre
di osservare un'alimentazione equilibrata, ma non ci ha dato
consigli su una dieta particolare.
Mi preoccupa il peso che e' sempre in aumento, ma non so
se sia troppo (2 mesi fa era 0,5 kg in meno).
Non vorrei trovarmi piu' avanti a fronteggiare problemi
di sovrappeso (o addirittura di obesita').
Chiarisco che l'alimentazione e' sempre stata equilibrata
e non mangia mai fuori pasto. Non so a questo punto se e'il
caso di diminuire le dosi dei vari pasti (che non sono mai
abbondanti).
Ringrazio anticipatamente per l'aiuto che vorrete darmi.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signore
la piccola è leggermente oltre il 97° percentile, non c'è da preoccuparsi, avendo sempre avuto uno standard di crescita a questi livelli. Certamente bisogna mettere in atto strategie per evitare per l'attuale incremento rispetto al 95° percentile non si strutturi in sovrappeso-obesità.

Fermo restando che "dieta equilibrata" significhi evitare tortine, merendine, pucce di biscotti dolci nel latte, cereali abbelliti a cerchietto a pallina e fiocchi che abbiano anche frutta, miele, cioccolata, caramello..., creme, cioccolata, kinderini, fritture e sofficetti, cioccolatini, gelati, caramelle, chups e leccornie varie....

1) Diminuire la quota di amidi
in questo modo: dimezzare la dose di pasta che mangia normalmente e addizionarla con verdura (zucchine o carote,o bietola, zucca, melanzane dolci, cavolfiore,) o con modica quantità di legumi(ceci, fagioli, lenticchie) e almeno due volte la settimana dare il riso addizionato con le stesse modalità

2) per uno o due giorni la settimana togliere completamente la pasta e darle un buon minestrone o passati di verdura o legumi

3) preferire maggiormente il pesce

4) cuocere gli alimenti a vapore o al forno evitando di condire con più di uno-due cucchiaini di olio extravergine di oliva ; no alle fritture, ai sughi elaborati e troppo saporiti. No a scatolami, conserve, salumi, formaggi freschi

5) si allo yogurt intero semplice da addizionare a casa con mela o pera o banana grattugiata. No yogurt già dolcificati, fruttoli, budini, cremine pronte e schifezze commerciali varie ed eventuali.

6) dolci rigorosamente fatti in casa,poco dolci, possibilmente a base di frutta non zuccherata o carote.


No a succhi di frutta, bevande varie, bibite gasate, patatine fritte e simili

Importantissima l'attività fisica, ad esempio il nuoto, o un'attività ludica che comporti esercizio fisico a casa; passeggiate, corsette.

No alle soste davanti alla TV, computer, giochi vari che comportino lo stare fermi. Oggi i piccoli sono molto precoci e manifestano interesse, curiosità ed abilità verso la tecnologia audio-video-interattiva. Cosa che però bisognerebbe ritardare o non incentivare.

Spero di esservi stata utile, ma non dimenticate che potete sempre rivolgervi ad una dietologo o nutrizionista che valuterà nello specifico cosa sarà meglio fare!

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi





[#2] dopo  
Utente 613XXX

Buongiorno,
innanzitutto La ringrazio per la risposta.
I consigli che ci ha dato ci saranno molto utili.

Comunque, si, per dieta equilibrata concordo con Lei.
Abbiamo sempre evitato cibi fuori pasto e "schifezze" varie.
Non abbiamo mai pensato ad evitare la pasta per uno/due giorni, o dimezzarla se non per "caso".
Abbiamo sempre fatto attenzione
a non fargliela mangiare 2 volte nello stesso giorno.
Valuteremo attentamente tutti i suoi preziosi consigli, ma soprattutto per quanto riguarda la pasta e aggiungere
all'attivita' un po' di nuoto.

Grazie ancora per la gentile risposta