Utente 148XXX
Salve Dottore, ho un problema che nemmeno il pediatra sembra riuscire a capire..mia figlia ha 5 anni e da circa un mese ha la tosse. Con la cura di antibiotici e cortisoni è subentrata la diarrea. ho smesso le medicine per curare la tosse che è di "gola" e non di "bronchi", ma la diarrea continua. All'inizio era sfilacciata, come un biscotto quando lo emmerge nel té, da qualche giorno è diventata mucosa. Quando tossisce o sternutisce, le scappa sugli slip e così ho potuto controllarla. è gialla ed è tipo il mocciolo del naso.Non sta mangiando molto. L'enterogermina due flaconcini al giorno lontano dai pasti fa effetto fino a che non smetto..poi riprende. Ultimamente la diarrea non è nemmeno definibile tale. continua a fare questo muco con piccoli pezzettini marroni.. e lamenta doloretti nella parte destra della pancia, all'altezza dell'appendice. sono molto preoccupata..non so più a che santo votarmi, visto che nemmeno il pediatra della asl riesce a darmi una risposta.
vi ringrazio anticipatamente se prenderete in considerazione questa mia richiesta.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile signora
c'è un elenco lungo quanto l'autostrada sulle problematiche
che potrebbero essere causa di mucorrea:
Da intolleranze alimentari, infezioni intestinali,
malassorbimento,
carenze enzimatiche.
Se poi la mucorrea si associa a deperimento/perdita di peso/ sintomi generali diversi,
NON SI PUO' e NON SI DEVE sottovalutare il fenomeno.

Invece che fare esami frammentati è consigliabile fare un ricovero in day hospital pediatrico presso una divisione di gastroenterologia.

Cordialmente
Dott.Agnesina Pozzi