Utente 196XXX
gentile dott.,
sono una mamma molto preoccupata ho una bimba di 18 mesi e da quando aveva 4 mesi, ogni 1520 giorni ha la faringite con febbre altissima,raffreddore e tosse e il pediatra mi da sempre l'antibiotico Neoduplamox. ho cambiato tre pediatri l'ho fatta visitare da un otorinolaringoiatra ma mi dicono tutti che la bambina è sana ed è solo piu delicata di gola.non usciamo quasi mai per paura di farla ammalare e lei si ammala lo stesso,non va all'asilo e non sta a contatto con bambini. ma una bimba piccola puo' prendere ogni 20 giorni l'antibiotico?cosa posso fare come mamma. grazie

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
L'antibiotico deve essere somministrato solo dopo il terzo giorno dall'inizio della sintomatologia e con febbre superiore ai 38°. Magari, se possibile, farei un tampone faringeo per evidenziare un eventuale germe patogeno. Utile, in questi casi, l'assunzione di lisati batterici, ovvero di una sorta di vaccino che riduce le recidive della patologia. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 196XXX

gentile dott.
ho chiesto al mio pediatra di fare un tampone ma lui dice che è inutile e non vuole farmi la ricetta,posso farlo anche senza? e devo farglielo quando ha dolore alla gola o quando sta bene? ora mi ha dato delle fialette di Immunoped devo dargliele per 20 giorni con una pausa di dieci per tre volte faro' questo tampone e spero che non sia nulla di grave.
grazie mille.
cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certo, puo' tranquillamente far fare il tampone anche senza richiesta del Pediatra. Giusta la terapia prescritta. Facciamo subito il tampone, anche se la Bimba sta bene: eventualmente, lo posiiamo sempre ripetere quando si presenterà la patologia. Attendo notizie.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente 196XXX

Gentile dott.,
ho fatto il tampone alla bimba ed è tutto negativo sia a germi comuni che allo Streptococco beta emolitico di gruppo A. è sempre tutto negativo (per fortuna)ma vorrei capire allora cosa sbaglio. Grazie

[#5] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Continuiamo con gli immunostimolanti e, mi raccomando, in caso di recidive, dare l'antibiotico non prima del quarto giorno dall'inizio della sintomatologia e con febbre superiore ai 38°. Per la febbre, utilizzare del paracetamolo. Se possibile, l'estate prossima portare al mare la bimba per un lungo periodo. Stia tranquilla, lei non sbaglia. Cio' che si verifica alla sua bimba si verifica anche agli altri bimbi dell'età della sua.
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente 196XXX

gentile dott.,
appena finito con con gli immunostimolanti, è ricominciata la febbre ogni 15 giorni ora ha orecchie naso e gola infiammati e subito il pediatra mi ha dato l'antibiotico, pero' è sorto un altro problema vomita arancione, come se fosse succo d'arancia, non penso sia normale perche non vomita quello che mangia e poi ha lo stomaco che brontola in continuazione. prima il pediatra dava la colpa al ciucciotto diceva che era aria al pancino ma ora non lo prende piu e succede lo stesso.grazie .

[#7] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non vorrei che la Bimba soffrisse di un reflusso esofageo. Per accertare cio' occorre far vedere la piccola da un Gastroenterologo, magari rivolgendovi all'Ospedale pediatrico Bambin Gesu' di Roma. Tale patologia, frequente anche in età pediatrica, puo' essere anche responsabile delle frequenti faringiti. Attendo notizie in merito. Buona giornata
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente 196XXX

gentile dott.,
ho provato a cambiare un altro pediatra che ha capito il problema e mi ha fatto fare alla bambina delle analisi al primo giorno di febbre e dopo 10 gg di antibiotico perche le placche ritornano sempre ha avuto anche la bronchite. ma nulla dopo 10gg di medicina le analisi erano ottime anche i valori PCR ma allora cè un rimedio che posso attuare per evitare che ogni 15gg esatti mia figlia sta con la febbre alta?(da premettere che suda tantissimo) non so piu cosa fare.per quanto riguarda il vomitare dei succhi gastrici abbiamo provato un nuovo antibiotico Klacid invece del Neoduplamox e non ha vomitato vuol dire che questo nuovo le giova di piu? grazie

[#9] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Fermo restando che ritengo sempre necessaria una visita gastroenterologica per verificare la sussistenza o meno di un reflusso, penso che sia utile, per la Bambina, una cura immunostimlante da iniziare il prossimo autunno. Se possibile, portare la Bimba al mare. Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori

[#10] dopo  
Utente 196XXX

gentile dott.
ho portato la bimba da un otorinolaringoiatra pediatrico effettuandole una otoscopia è tutto nella norma anche lei pensa che sia il sistema immunitario debole e mi ha prescritto sporogen flaconcini per 20 gg poi stacco per 10 e riprendo altri 20 gg (nel foglio illustrativo dice meta' flaconcino al di ma non fa nulla se mi ha detto di dargliene uno intero?la bimba ha 22mesi);e le tinset due volte al giorno per 20 gg e in piu broncolovxan bustine da dare da settembre a febbraio 5gg al mese.e mi ha consigliato come anche voi di non dare subito l'antibiotico al primo accenno di febbre ma aspettare almeno 3 gg con nurofen sciroppo ed effettuare un tampone ogni volta che ha la febbre.spero tanto di aver risolto.altrimenti sarebbe bene consultare un immunologo?
grazie

[#11] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sono perfettamente d'accordo con la prescrizione del Collega. Non serve assolutamente rivolgersi ad un Immunologo: il bimbo, a questa età, non ha ancora sviluppato completamente le difese e, pertanto, tende ad ammalarsi facilmente. Non vedo motivo per cui ci si debba preoccupare. Buona giornata
Dr. Raffaello Brunori