Utente 199XXX
Buonasera,
vorrei chiedere, cortesemente, un Vs. consiglio. La mia bimba di otto mesi, da 5 settimane ha la tosse. Per 10 gg Le ho fatto aerosol con cleanil, acqua di sirmione e fluibor, ma nulla. La pediatra mi ha detto che ha solo muco nel naso, quindi Le sto facendo due volte al giorno i lavaggi. Un altro pediatra mi ha detto la stessa cosa e attribuisce questa tosse al fatto che ha le gengive "infiammate" e, fino a che non mette qualche dentino la tosse ci sarà,anche per altri mesi. Non ha la tosse tutto il giorno, per fortuna, però quando la si tiene in braccio o Le si è vicini si sente quel rumore, che non so descrivere, quel "grrrr" continuo, pero' il pediatra l'ha auscultata e dice che i bronchi sono puliti.
Chiedo a Voi se i dentini possono provocare questa tosse e, secondo Voi, cosa devo fare? Sono preoccupata perchè la situazione non tende a migliorare minimamente.
Grazie mille.
Buonasera.

[#1]  
Dr. Enrico Polito

24% attività
4% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile Signora, dalla Sua descrizione e da ciò che Le ha detto il pediatra, sembrano interessate solo le vie aeree superiori (rinite). Non userei il Fluibron mentre insisterei con i lavaggi nasali (ben fatti!) più frequenti anche con sola fisiologica. E' bene tenere il naso libero per evitare complicazioni all'orecchio, primo organo che ne risente. Durante l'eruzione dei denti ci può essere una maggiore ipersecrezione del muco che può in parte giustificare qualche fastidio del genere. Il rumore che sente è conferma l'interessamento alto delle vie aeree e non quello polmonare. Se intervenisse febbre è bene che il Suo pediatra ricontrolli acsoltatoriamente il polmone, come ha già fatto.
Cari saluti
Dr. Enrico Polito

[#2] dopo  
Utente 199XXX

Grazie mille Dottore.
Giusto oggi sono di nuovo andata dal pediatra e mi ha detto che ha un po' di catarro nei bronchi e mi ha dato da darle 2 volte al di il Bentenal. Conferma anche lui che i denti non migliorano la situazione. Oggi sono dovuta andare perche' negli ultimi 2/3 giorni il catarro è aumentato, quindi a volte tossisce tanto e, essendo piccola, fa fatica a "riprendersi" perchè non sa nè buttarlo fuori, nè mandarlo giu'.
Grazie ancora e grazie perche' non sapevo che il rumore è conferma di catarro nelle vie alte.
Lei cosa ne pensa del Cortisone che Le ha dato.
Grazie.
Saluti

[#3]  
Dr. Enrico Polito

24% attività
4% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Evidentemente il Suo Pediatra ha auscultato sibili da broncocostrizione, in questo caso posso essere d'accordo; se fosse invece presete un interessamento bronchiale (bronchite), sarebbe necessaria una terapia antibiotica e non cortisonica.
Il Suo Pediatra può giudicare il da farsi con cognizione di causa.
Ossequi
Dr. Enrico Polito