Utente cancellato
Gentilissimi dottori,
grazie del servizio che fornite e della disponibilità e gentilezza che vi contraddistinguono.
Sono una mamma un po' in ansia per la crescita della mia piccola, che compirà 29 mesi il 29 giugno prossimo.
Il problema è il suo minimo accrescimento di peso, rispetto ad una crescita in altezza sempre nella media. Premetto che il nostro pediatra di famiglia è molto scrupoloso e le ha fatto fare dei controlli, per poi tranquillizzarmi concludendo che sia un fattore costituzinale, ma io vorrei ugualmente un vostro parere.
Fin dalle ecografie in gravidanza, la mia piccola non era molto grande e veniva stimata sempre sulla curva del 10 percentile.
E'nata a termine con un peso di 2,900kg e una lunghezza di 48cm.
Vi riporto i valori registrati fin ora:
-nascita: peso 2.9 per 48cm
-3 mesi: 4.9 per 56cm
-6 mesi: 6.2 per 65cm
-9 mesi: 7.5 per 70cm
-12 mesi: 8.5 per 75cm
- 18 mesi:9.6 per 80cm
-24 mesi: 10.8 per 86cm
-29 mesi (oggi): 12.0 per 91cm
Abbiamo eseguito analisi del sangue complete, e in particolare per celiachia, funzionalità tiroidea, anemia, calcemia, elettroliti, elettroforesi-reumatologica ed esame delle urine con urinocultura a 12 e 24 mesi di età, risultati ambedue le volte, completamente nella norma.
La bambina cresce vivace e sveglia, parla benissimo, conosce tutti i colori, le forme, ricostruisce piccoli puzzle; nella norma tutte le acquisizioni motorie.
Riguardo all'alimentazione, ha sempre mangiato regolarmente; lo svezzamento è stato semplice e mangia davvero di tutto e con appetito.
Ultima info: io sono alta 1.70 per 65chili, mio marito è molto magro, 65 chili per 1.80.
Detto tutto questo, posso davvero stare tranquilla, come dice il mio pediatra?
Come giudicate la crescita della mia piccola?
Grazie infinite e buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Polito

24% attività
4% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile Signora,
Complimenti a Lei e al Suo pediatra, perche l’avete curata egregiamente. Direi che può stare assolutamente tranquilla: la bimba ha seguito regolarmente e linearmente sia la sua curva di accrescimento sia la velocità/annua di accrescimento.
Deve esserne soddisfatta e per nulla preoccupata
Dr. Enrico Polito

[#2] dopo  
112994

dal 2013
Grazie infinite dottore,
so che ormai dovrei tranquillizzarmi, ma noi mamme siamo sempre un po' ansiose, specie con i primi figli.
Stimo molto il mio pediatra, e le sue parole non fanno che aumentare questo sentimento.
Grazie davvero, buon lavoro,e tante belle cose!

[#3] dopo  
112994

dal 2013
Scusate se approfitto nuovamente del vostro utile servizio, ma ho una nuova domanda da porre.
La mia bambina, che ora ha circa due anni e mezzo, quando cammina ha la tendenza a mettere in dentro le punte dei piedini, più marcatamente a sinistra rispetto che a destra. Questo le causa un'andatura non troppo spedita e a volte cadute. Il nostro pediatra dice che secondo lui è un valgismo dovuto alla posizione che la piccola aveva in utero, e che si correggerà da solo; mi ha consigliato di farla camminare scalza e su terreni accidentati, sulla sabbia e sulle pietre quando andiamo al mare. Devo dire che qualche miglioramento c'è stato, però sono un po'preoccupata. Il pediatra dice che prima dei tre anni, tre anni e mezzo non bisogna fare nulla, ma aspettare la naturale evoluzione.
Secondo voi va bene così, o è il caso di fare una consulenza ortopedica?
Grazie davvero.

[#4] dopo  
Dr. Enrico Polito

24% attività
4% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Se Lei non è completamente tranquilla, io mi rivolgerei ad un ortopedico pediatra (o almeno un ortopedico che veda abitualmente bambini).
Cordialità
Dr. Enrico Polito