Utente 196XXX
Buongiorno dottore,
le chiedo cortesemente un parere per il mio bambino di 5 anni.
Da circa due anni ha i linfonodi sempre ingrossati, da entrambi i lati sotto l'orecchio in direzione della gola. Raggiungono dimensioni notevoli anche 1 - 1,5 cm a volte si riducono leggermente, ma restano comunque grandi decisamente sopra il mezzo cm. Ovviamente l'ho fatto visitare più volte, ma mi viene detto che è normale una volta perchè ha la gola leggermente rossa, una volta perchè ha un pò di raffreddore ecc.. in realtà però anche in condizioni apparentemente normali rimangono comunque ingrossati. E' vero anche che ha il naso che cola praticamente sempre, ma mi sembra strano che questi linfonodi rimangano sempre così grandi. Tutti gli altri linfonodi sono normali, solo quelli del collo dietro palpabili ma come dei chicchi di riso.
Tempo fà ho portato il bambino dall'otorino il quale ha diagnosticato un problema alle adenoidi e molto catarro ristagnante nelle orecchie al punto da ridurre leggermente l'udito, mi ha dato una cura di aerosol antibiotico da fare per 10 gg e da ripetere per 3 mesi, la situazione però non è migliorata di molto.
Secondo lei è normale questa situazione di ingrossamento? è il caso di insistere con il pediatra di base per fare degli accertamenti o posso stare tranquilla? .... io sono molto apprensiva ma a volte mi scoccia andare dal mio pediatra ed insistere, ma è pur vero che non posso vivere con questa ossessione. In attesa di una sua cortese risposta le auguro una buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
gentile Signora,
l'ingrossamento dei linfonodi nella sede da lei citata, frequentemente possono essere ingranditi e lo sono principalmente come risposta agli eventi infettivi che molti bambini hanno nei primi anni di vita.
generalmente tendono a regredire spontaneamente con la crescita.
credo quindi, se non cis ono altri sintomi, se la cute circostante è indenne, non rosso, se i linfonodi sono mobile, come il suo pediatra che sia tutto normale.
Eventualmente è possibile approfondire mediante ecografia dela regioen interessata.
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)