Utente cancellato
Salve,
mia figlia ha 3 anni. Tra gennaio e febbraio si sono manifestati almeno sette casi di vomito. Inoltre sempre in questo periodo si è notato che le feci erano bianche. Questo è accaduto per tre volte.
Abbiamo fatto le analisi per la celiachia.
Riporto i risultati:

bilirubina totale e frazionata
totale 0,26mg/dl (valori normali fino a 1,1)
diretta 0,20mg/dl (valori normali fino a 0,30)
indiretta 0,46 mg/dl (valori normali fino a 0,80

Anitcorpi anti gliadina iga 3,3 U/ml (postivo >12)
Anitcorpi anti gliadina igg 28 U/ml (postivo >12)

Anitcorpi anti transglutaminasi (iga) 3,6 U/ml (negativo <9)

Anticoprti anti endomisio assenti

Volevo sapere se si tratta di celiachia e cosa significa il valore alto di Anitcorpi anti gliadina igg 28 U/ml .

Grazie



[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
egregio signore
gli anticorpi antigliadina hanno una bassa sensibilità' e specificità' ,quindi poco significativi. Quelli più' attendibili sono gli anti trasglutaminasi.Il colore bianco delle feci spesso dipende da quello che mangia la bimba,in caso di persistenza di feci chiare,associate ad urine scure le consiglio di ripetere gli esami per la funzionalità' epatica
Un cordiale saluto
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
240841

dal 2015
Infinitamente grazie.
Purtroppo le analisi per la funzionalità epatica non le abbiamo eseguite poichè abbiamo riscontrato difficoltà all'atto del prelievo. I dottori dicevano che la vena era molto sottile e quindi sono riusciti a tirare poco sangue e non è stato possibile eseguire altre analisi (già prescitte dal pediatra)
Sinceramente a questo punto lascerei un pò in pace la bimba, che proprio in questi giorni sta curando un' otite e nel caso di problemi di feci bianche, riprendo l'iter medico. A dire il vero c' è una cosa che un pò mi insospettisce. La mia bimba nel mese di luglio ed anche qualche mese prima ha avuto bruciori nell'urinare e dall'urinocultura si è riscontrata più volte l'infezione. Sinceramente ho avuto sempre il dubbio che si trattasse di un virus intestinale che avrebbe poi creato problemi alla vagina.

Grazie per l'interessamento

[#3] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Non credo che il virus intestinale le può' portare problemi alla vagina ,specie se non vi sono secrezioni abbondanti sulle mutandine.Se la piccola soffre di infezioni recidivanti delle vie urinarie le consiglio di ripetere l'urinocoltura ,raccogliendo in modo asettico le urine, e di praticare una ecografia reni e vie urinarie
Buona Pasqua
Dr. Gaetano Pinto

[#4] dopo  
246098

Cancellato nel 2017
Gent. sig.
come già scrittole dal collega, gli anticorpi antigliadina hanno una bassa sensibilità' e specificità'. Le analisi eseguite comunque sono incomplete e non esaurienti per poter escludere un quadro celiaco. Le suggerirei di integrarle con: anticorpi anti endomisio, anticorpi antitransglutaminasi e dosaggio delle immunoglobuline IgG, IgA e IgM. Resta comunque inteso che le cause della sintomatologia da lei descritta sono molteplici, e il quadro clinico e l'esame obbiettivo (la visita medica) saprebbero meglio indirizzarla verso un sospetto diagnostico.
Cordiali saluti

[#5] dopo  
240841

dal 2015
Salve, la mia bimba di tre anni e sei mesi spesso ha le feci dure e quindi pur dovendo andare in bagno la bimba evita a causa del dolore nel defacare.
E' possibile qualche integratore per evitare tutto questo.

Comprendo che dovrebbe essere l'alimentazione, però siccome non mangia frutta, ma beve succhi a pera, è possibile dare qualcosa di gradito alla sua età che possa aiutarla? Le fibre non credo. Io le ho prese e non sono piacevoli.

Grazie