Utente 249XXX
Gentilissimi dottori,
ho una bambina di 6 anni diagnosticata celiaca all'età di 15 mesi. In questi anni e fino ad oggi, durante il follow up della malattia, gli anticorpi antiendomisio ed antitransglutaminasi si sono gradualmente negativizzati. La settimana scorsa abbiamo effettuato per la prima volta lo screening tiroideo. Dalle analisi del sangue é emerso un ft3 leggermente alterato. Io soffro di tiroidite autoimmune e mi domando se mia figlia possa correre il rischio di sviluppare futuri problemi alla tiroide. Inoltre, é sempre venuto a galla questo valore delle piastrine più elevato. Faccio presente che la piccola é microcitemica ( non so se le due cose possano essere correlate ) ed intanto riporto i risultato del prelievo effettuato in data 13/9 includendo anche la conta piastrinica degli anni precedenti:
Immunoglobuline IgA 59,9 ( 52-220 )
Glob.bianchi 9.260 ( 4.000-10.800 )
Glob.rossi 5.120.000 ( 4.000.000-6.000.000 )
Emoglobina 10,4 ( 12-16,5 ) *
Ematocrito 32,0 ( 37-52 )
MCV 62,4 ( 80-98 )
MCH 20,3 ( 27-32 )
MCHC 32,5 ( 32-36 )
RDW-CV 17,3 ( 11,5-14,5 )

PIASTRINE 458.000 ( 150.000-400.000 )*
PCT 0,420
PDW 18,9
MPV 9,1 ( 9,1-12,3 )

Neutrofili 52,6 ( 37-80 )
Linfociti 38,2 ( 10-50 )
Monociti 7,2 ( 0-13 )
Eosinofili 0,7 ( 0-7 )
Basofili 1,4 ( 0-2,5 )

Ferritinemia 22 ( 15-300 )
Ft3 4,79 ( 1,71-4,00 )*
Ft4 1,16 ( 0,71-1,85 )
Tsh 2,11 ( 0,49-4,67 )
Ab anti tireoperossidasi 0,3 ( fino a 12 )
Ab antiendomisio assenti
Ab anti transglutaminasi 1,80 ( negativo 0-9 )

Anno 2010 piastrine 379.000 ( 150.000-400.000 )
PCT 0,440
PDW 19,5
Ferritinemia 14 ( 15-300 )
Anticorpi celiachia negativi

Anno 2009 piastrine 451.000 ( 150.000-400.000 )*
MPV 6,8 ( 7,2-11.1)
PCT 0,31 ( 0,12-0,36)
Anticorpi celiachia positivi uguali al 2008

Anno 2008 piastrine 455.000 ( 150.000-400.000 )*
MPV 7,2 ( 7,2-11,1)
PCT 0,33 (0,12-0,36)
Ferritina 9 (10-120 )
Elettroforesi emoglobina:
Emoglobina A 87,6 (>96,5)
Emoglobina A2 3,50 ( <3,5)
Emoglobina F 8,9 (>2.0)
Anticorpi celiachia ancora leggermente positivi

Anno 2007 piastrine 532.000 (150.000-400.000)*
MPV 7,4 (7,2-11,1)
PCT 0,39 (0,12-0,36)
Ferritina 6 (10-120 )
Anticorpi celiachia molto elevati

L'emocromo é sempre stato simile negli anni.
Da cosa può essere causato questo innalzamento delle piastrine? Quali possono essere le conseguenze? E per quanto riguarda la tiroide dobbiamo rivolgerci all'endocrinologo per una eventuale cura oppure no? Il pediatra asserisce sia tutto ok e quindi trascurabile ma non ho ben capito le motivazioni.
Mi scuso se mi sono dilungata ma abbiamo il controllo gastroenterologico ad ottobre e vorrei, se possibile, placare un poco l'ansia, spero ingiustificata.
Ringrazio anticipatamente per le eventuali cortesi risposte.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
il valore delle piastrine è accettabile.Per la tiroidite di Hashimoto,vi può essere una certa familiarità della malattia.Sarebbe utile un controllo ematologico completo presso un centro di ematologia pediatrica,con bilancio del ferro.Molto utile anche una ecografia della tiroide
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 249XXX

La ringrazio dottore per la celerità della sua risposta.
A suo avviso, a quale centro di ematologia pediatrica potrei rivolgermi? Questo controllo sarebbe utile per escludere qualche causa in particolare? Mi perdoni se ansiosamente le rinnovo tale quesito, ma difficilmente riesco a gestire la mia apprensione che mi auguro sia immotivata. Potrebbe trattarsi di una piastrinosi essenziale? Questo innalzamento potrebbe essere considerato un fattore di rischio?
Ed infine, domanda forse banale, potrebbe essere influenzato dalla scarsa introduzione di liquidi ( mia figlia beve poco, ma in compenso ogni giorno mangia frutta e verdura ).

Nuovamente grazie infinite.
Cordialità