Utente 233XXX
Buongiorno, mia figlia di tredici anni e mezzo, senza alcun problema di salute e sotto controllo ogni anno con visita sportiva con elettrocardiogramma, spirometria ecc. ecc. è svenuta a scuola. Ha perso i sensi qualche secondo e poi si è ripresa.
Sia mia madre che io siamo svenute innumerevoli volte per calo di pressione e non mi preoccupa questo anche perchè lei ha la brutta abitudine (come me) di non fare colazione al mattino.
Quello che mi preoccupa è che mi hanno raccontato che sobbalzava mentre era a terra e a me questo non è mai successo.
Il medico ha prescritto esami del sangue generici e basta, le ha misurato la pressione e mi ha detto che la massima era a 90 scarsi.
Devo farle fare altri accertamenti? Cosa può essere? Grazie....

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
da quello che lei riferisce trattasi quasi sicuramente di una crisi convulsiva.In questi casi bisogna effettuare un ECG per escludere una aritmia,esami ematochimici,quali glicemia ,calcemia ,magnesiemia e un EEG preferibilmente durante sonno e una consulenza neurologica .Potrebbe trattarsi anche di una crisi epilettica.Con tranquillità esegua i suddetti accertamenti
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto