Utente 441XXX
Buonasera, mio figlio di 4 anni la settimana scorsa ha avuto 4 giorni di febbre alta 39/40 senza nessun altro sintomo a parte una mattina che ha vomitato una sola volta.Abbassata la febbre e' comparso un esantema su tutto il corpo del bimbo e anche sul viso che e' scomparso dopo 2 giorni.Abbiamo fatto le analisi del sangue per vedere se la causa era batterica, ma il risultato e' stato negativo.
Il mio medico ha detto che si tratta di piu virus insieme ad una componente morbilliforme.
Ma cosa significa,mio figlio che cosa ha avuto?
Il medico mi ha consigliato di non esporlo al sole per 2 settimane.E proprio riguardo alla stagione estiva vorrei chiederle un parere.
A mio figlio piace il mare ,secondo me ed anchesecondo alcune ricerche scientifiche il mare e' il posto giusto per prendere virus (sopratutto gastrointestinali) e batteri.
E' veramente giusto dire che il mare fa tanto bene ai bambini?
E' possibile darmi qualche accorgimento per evitare contagi in mare?
Ringrazio molto

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
il suo medico ha ragione di aspettare almeno una settimana -10 giorni prima di portarlo al mare,la convalescenza fa parte della malattia e può esporre in bimbo ad una ricaduta.Per quanto riguarda i benefici che può apportare un soggiorno al mare ,questi sono evidenti :il sole preso a giuste dosi attiva molteplici funzioni per l'organismo.Anche il bagno di acqua di mare apporta benefici.Per quanto riguarda la trasmissione delle infezioni,le accortenze principali sono quelle di non far entrare l'acqua in bocca e fare una accurata doccia dopo il bagno
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto