Utente 102XXX
Buongiorno, la mia nipotina , il 7 luglio compirà un anno, è da venerdì scorso che starnutisce senza avere muco, ha avuto un violento accesso di tosse, un occhietto leggermente rosso e lacrimoso. Portata il sabato al Pronto Soccorso, l'oculista le ha prescritto un collirio dicendo che aveva la congiuntivite. Non soddisfatti i genitori l'hanno portata da un pediatra ed è lì che ha avuto l'accesso di tosse. Il pediatra che noi stimiamo molto, è stato anche il medico della mamma della bimba le ha prescritto il Bentelan e ha sospeso il collirio. Ora l'occhio della bimba è a posto, non ha più tosse se non qualche leggero colpetto, rimangono però sporadici starnuti 4 o 5 per volta. Potrebbe avere inalato qualcosa magari di molto piccolo. Ad occhio non si vede nulla. Io ho provato a tapparle ora una ora l'altra narice e mi sembrano proprio libere. Potete per favore rispondere?

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
gentile signora
per i starnuti a salve,senza raffreddore ,come lei dice,potrebbe trattarsi di un corpo estraneo introdotto in narice oppure una rinite allergica.Per la tosse violenta,anche in questo caso va escluso un corpo estraneo inalato oppure una bronchite asmatica.In sintesi praticare :visita ORL e pediatrica
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 102XXX

Gentilissimo Dott. Pinto innanzitutto la ringrazio per la sua celere risposta. Per quanto riguarda la visita pediatrica la bimba ne ha già fatte due ed entrambi i medici non hanno trovato nulla hai bronchi, solo gola molto arrossata. La bimba non ha febbre. Ieri ha starnutito pochissimo. Solo dopo aver corso tanto, aver riso, giocato fuori," cantato "a squarciagola, ha avuto due o tre episodi di starnuti. Comincia a strofinarsi il nasino, un colpetto di tosse e giù due o tre starnuti di seguito. 15 giorni fa ha fatto il vaccino, ed ha avuto un febbrone a 39, 3. Tutto è passato in un paio di giorni. Può essere associato al vaccino il fatto degli starnuti?

[#3] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Gentile signora
penso che il vaccino c'entri poco.Se la bambina starnutisce a salve,specie all'aperto potrebbe essere un fattore allergico.Essendo ancora piccola per eseguire i prick test ,nel senso che non rimane ferma per 10 -15 minuti,potrebbe iniziare a testare la sua componente allergica con un prist e un rast.
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#4] dopo  
Utente 102XXX

Grazie di nuovo Dott. Pinto. Oggi la pediatra della bimba le ha prescritto un prodotto omeopatico ALLIUM CEPA 5 ch. Lei cosa ne pensa? Altrimenti dovrà prendere xyzal (4 gocce ogni 24 ore) Ho letto il foglietto illustrativo e so che il prodotto non è stato testato su bimbi di età inferiore ai 2 anni. La bimba non è provata assolutamente da questi starnuti. Le volevo chiedere se le allergie vanno sempre curate, se non fastidiose, cioè se non si hanno sintomi importanti? Possono passare così come sono venute? E' possibile che una bimba così piccola manifesti segni di allergia? Mi scusi per la raffica di domande!E un GRAZIE di cuore

[#5] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Gentile signora
se trattasi di rinite allergica va curata,infatti se lasciata a sè puo' portare problemi al nasino,tipo ipertrofia dei turbinati.Bisogna indagare se in famiglia ci sono persone che soffrono di allergia ,specie nei parenti di 1° grado come genitori e fratelli .La patologia va tenuta sotto controllo in quanto potrebbero manifestarsi altre patologie correlate,come asma bronchiale,dermatite atopica.Si parla attualmente della cosiddetta "marcia atopica" ,è stato infatti constatato che la mucosa nasale e quella bronchiale fanno parte di un tutt'uno.Importante è individuare la causa scatenante per poter attuare una profilassi sopratutto ambientale.Evitare l'esposizione al fumo passivo e frequenti permanenze in ambienti chiusi e affollati,in quanto nei primi anni di vita le infezioni virali innescano la patologia allergica
un cordiale saluto
Dr. Gaetano Pinto

[#6] dopo  
Utente 102XXX

Grazie mille Dott. Pinto. IN famiglia ci sarebbe il fratello del padre della bimba ad essere allergico alle polveri ed anch'io sorella della madre ho avuto per 6 mesi, da ottobre ad aprile inizialmente starnuti a raffica con gocciolamento continuo di muco acquoso, poi naso chiuso da diventare matta. L'otorino mi diede lo spray nasale Nasonex ed è stato un miracolo dopo pochi giorni ho cominciato a star meglio. Ora se ho sintomi lo ricomincio, ma può succedere una volta all'anno. La bimba oggi appena sveglia ha starnutito una decina di volte, poi è uscita, ha starnutito un paio di volte e basta. Ha cominciato questa cura con Allium Cepa. La madre le fa anche lavaggi nasali, l'ha fatta giocare con peluches, ma non ha starnutito.Cosa ne pensa Tanti saluti e tanti ringraziamenti