Utente 227XXX
Buongiorno, ho un bambino di 2 settimane che a causa dell'insufficiente disponibilità del latte materno è nutrito con latte artificiale. Dopo la poppata però non riesce a prendere sonno, all'inzio pensavamo che avesse dei dolori al pancino e la pediatra ci ha detto di somministrargli 30 gocce di mylicon al giorno suddivise in tre dosi. Ma i lamenti continuano, più che altro non riesce a prendere sonno. Leggendo su internet ho visto che il latte artificiale, a differenza di quello materno, ha bisogno di essere integrato con un po' d'acqua, potrebbe essere questa la soluzione al problema?
Vi ringrazio
Daniele V.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
le faccio qualche domanda:
come mangia il bambino?
sta crescendo?
il consiglio è di continuare ad allattare al seno, aggungendo del latte artificiale solo se necessario!
per quanto riguarda la formula per neonati.
se il latte è comprato in forma liquida, non c'è motivo alcuno di integrarlo con acqua
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)