Utente 277XXX
salve sono mamma di un bimbo di 20 mesi che da quando e' nato non ha mai dormito piu di due ore di fila, ha sempre avuto un sonno molto agitato interrotto da continui risvegli e pianti piu' o meno lunghi, crescendo i pianti sono diventati richieste tipom acqua, ciuccio, latte ecc.. tutto pur di stare sveglio e di avere la nostra attenzione, per tutta la notte si gira si rigira nel letto alla ricerca di una posizione, secondo me non riesce a trovare un sonno profondo e rilassante, spesso batte i piedi nel letto anche per tempi molto lunghi sempre con gli occhi chiusi, poi va' un po' meglio alle prime ore del mattino oppure nel pomeriggio quando sembra trovare un sonno piu' profondo ma sempre agitato.
sono stanca e disperata e non trovo conforto nella pediatra che si limita a dire lascialo piangere e mettiti i tappi.
vi ringrazio e spero di avere presto vostre notizie

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
i disturbi del sonno nei bambini piccoli sono alquanto frequenti .Rispecchiano varie cause organiche tra cui disturbi della digestione,reflusso gastro esofageo,riniti,ipertrofia adenoidea,etc,ma anche disturbi affettivi e psicologici specie in bimbi particolarmente sensibili.Provi a mettere la culla in cui dorme nella sua stanza da letto,mantenga sempre un po' di luce soffusa,eviti i rumori e prime di andare a letto gli faccia sentire tutto il suo amore.Durante l'addormentamento stia vicino alla culla ,tenendogli la mano e lo addormenti con qualche ninna nanna.Vedrà che tutto andrà bene
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 277XXX

grazie mille per la risposta tempestiva, ho dimenticato di dirle che lui e' gia' in camera con noi e che siccome il padre lavora fuori citta' spesso lo metto nel lettone con me con la speranza di dormire qualche ora ma la situazione non migliora, di giorno e'un bambino molto vivace e attivo e cerca in continuazione il mio contatto come fa' anche di notte, abbiamo provato a metterlo in cameretta ma ero costretta a fare avanti e indietro anche 20 volte a notte e a quel tempo facevo proprio come lei mi suggerisce ma dopo un ora esatta cominciava a piangere ed ero costretta a dargli la mano per ore e riaddormentarlo sempre da capo.
volevo capire se era il caso di portarlo da uno specialista che si occupa di disturbi del sonno.
grazie ancora