Utente 112XXX
Buongiorno,
scrivo perchè mia figlia di 4 mesi e mezzo da circa una settimana ha gradualmente ridotto la quantità di latte che beve; l'allattamento è misto, nel senso che di solito l'allatto ai due seni e poi le do un'aggiunta di latte artificiale, 5 poppate al giorno con intervalli di 3 ore. Fino alla settimana scorsa ero solita darle 120 ml di latte oltre al seno, a parte la poppata della mattina dove beveva fra 60 e 90 ml perchè il seno è più carico non avendo allattato durante la notte. Quando vedeva il biberon era super entusiasta e lo beveva fino all'ultima goccia; da una settimana ha comiciato a lasciarne prima poco, intorno ai 30 ml, poi da venerdì scorso ne beve circa 60 o 90 ml, comicia a scacciare il biberon con la mano e a lamentarsi, anche riproponendolo 10 minuti dopo non ne vuole sapere. La settimana l'ho portata per la prima volta al nido e lì, bevendo solo artificiale, non ha mai bevuto più di 110 ml totali a poppata.. ho chiamato il pediatra che mi ha detto che fin quando cacca e pipì sono regolari e la bimba è serena non ci sono problemi, il mio timore è che cominci a perdere peso (durante l'ultima visita il 10 marzo pesava 6.320 kg per 63.5 cm, alla nascita 3.450 g per 53 cm) e mi piacerebbe capire quale possa essere la causa di un cambimento così repentino. Potrebbero essere i dentini? Ha le gengive un pò gonfie ma non rosse.. E' possibile che rifiuti il latte artificile?La settimana prossima vorrei iniziare a svezzarla con brodo vegetale, vedremo come va.
Vi ringrazio in anticipo per il riscontro.
Vi ringrazio in

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
gentile signora
il bambino che non mangia o mangia poco va controllato e visitato al più presto.Potrebbe trattarsi di forme infettive tra cui in primis una infezione delle vie urinarie
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 112XXX

Buongiorno dottore,

innanzitutto La ringrazio per la risposta; ieri ho portato la bambina dal pediatra perchè tra le altre cose è sopravvenuto un raffreddore; il pediatra mi ha detto che a suo avviso sta bene, soprattutto perchè dal 10 marzo è passata da 6.320 kg a 6.820 g, aumentando quindi di 500 g in meno di un mese, che sta bene a livello di colorito della pelle e reagisce agli stimoli. Mi ha detto che molto probabilmente ho più latte di quello che credo (proverò a tirarlo con il tiralatte e a verificare) e che può essere normale che la bambina abbia bisogno di meno latte e quello che beve le basta vista la crescita. Io vivo all'estero e non so quali siano gli standard qui, ma non mia ha parlato di questo problema.Come già ribadito la riduzione delle quantità è stata graduale, fino a ieri dove ha tocato il suo picco nel senso che non ha mai preso più di 30-60 ml dopo ogni poppata. Oggi la porto di nuovo al nido e vedremo quanto prende di artificiale, nel frattempo le chiedo è normale a questa età ridurre l'apporto di cibo in questo modo? Per quanto riguarda le vie urinarie dovrei riscontrare altri sintomi? Ieri un'amica mi ha dato una bilancia, proverò a monitorare il peso per vedere se aumenta o diminuisce. Nel frattempo secondo lei dovrei fare un'urinocoltura? La ringrazio di nuovo per il cortese riscontro.

[#3] dopo  
Utente 112XXX

Aggiungo che tra l'altro proprio 10 giorni fa avevo iniziato una cura con augmentin per un problema ai denti, sospesa lunedì, può aver influito? In caso di infezione delle vie urinarie potrebbe aver avuto effetti anche sula bambina? Grazie ancora.

[#4] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
se prende solo il suo latte,come sembra di capire,deve fare una doppia pesata della bambina per assicurarsi del quantitativo di latte che assume.Le consiglio comunque fare un esame di urina e urinocoltura raccogliendo con tecnica giusta le urine
di nuovo saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#5] dopo  
Utente 112XXX

Grazie mille della tempestiva risposta dottore; stamattina ho portato la bambina al nido ed ha preso solo 90 ml di artificiale, e a quanto pare con difficoltà nel senso che rifiutava il biberon.. e inoltre oggi sembra dormire più del solito, ma questo molto probabilmente è riconducibile al fatto che ha il raffreddore e quindi non si sente molto bene. Ho chiamato il pediatra per aggiornarlo e per chiedergli se per caso non potesse trattarsi di un'infezione alle vie urinarie, e lui mi ha detto che secondo lui la bambina sta bene e che se avesse un'infezione avrebbe anche la febbre. Il problema è che deve essere lui a prescrivermi le analisi.. cercherò di monitorare il peso nei prossimi giorni per vedere se scende; nel caso le analisi le facesse la settimana prossima potrebbe essere troppo tardi e stare ancora più male? La ringrazio ancora per la disponibilità.

[#6] dopo  
Utente 112XXX

Gentile dottore, La aggiorno sulla situazione: oggi ho provato a proporre alla bambina direttamente l'artificiale e rifiuta il biberon piangendo molto, ovvero sembra affamata ma appena prende la tettarella in bocca succhia una o due volte e poi la lascia. Ha bevuto solo 80 ml con resistenza, ma poi quando le ho offerto il seno lo ha preso volentieri. Secondo Lei a cosa è riconducibile questo rifiuto? La ringrazio e aspetto con ansia un Suo riscontro.