Utente 614XXX
Buongiorno,
sono la mamma di una bimba di 7 anni e 1/2, circa 15 giorni fa mia figlia ha avuto un comune raffreddore che per' stranamente si e' risolto in tre giorni mentre normalmente si trascina per una settimana circa.
Dopo un paio di giorni dalla guarigione dal raffreddore ha iniziato a segnalare un dolore un all'altezza della tempia dx e poi a quella sx associato a dolore alle orecchie, un dolore che pulsava per due o tre volte poi scompariva per alcune ore per poi ripresentarsi. La bimba non presentava e non presenta nemmeno attualmente febbre.
Mi sono rivolta gia' due volte al pediatra per questa situazione e l'unica cosa che ha riscontrato e' stato un arrossamento della gola e delle tonsille infiammate, dicendomi che molto probabilmente tutto era legato all'infiammazione alla gola e che non era necessario somministrare nulla alla bimba nemmeno per la gola........proprio in caso di forte dolore utilizzare Paracetamolo.
Premetto che la mia bimba ha le tonsille grosse per natura e appena c'e' una piccola infezione si infiammano ma raramente le compare la febbre.
Questa situazione mi sta preoccupando, cosa mi potete consigliare?
Potrebbe essere catarro che si e' localizzato tra l'orecchio e la tempia e ogni tanto si muove creando questo dolore?
Ringrazio anticipatamente dell'attenzione.





[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
va esclusa un otite.
Il catarro infatti può accumularsi nei seni paranasali determinando il tipo dolore alle tempie.
ne parli cono il suo pediatra
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 614XXX

Buongiorno Dott. Giacchetti,
ho seguito il suo consiglio e stamattina ho riportato la bambina dal pediatra, il quale dopo visita accurata ha escuso l'otite in entrambe le orecchie, a suo giudizio la bimba ha una faringotonsillite senza febbre che causa irradimento del dolore alle orecchie e alle tempie.
Mi ha detto che passera' senza utilizzo di terapia farmacologica.
Io sincermente sono peoccupata, pensa che sia opportuno provare a fare qualche areosol alla bimba, per vedere se in effetti e' accumulo di catarro e con l'areosol si scioglie?
Lei cosa mi consiglia?

Saluti

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente segua il consiglio del suo pediatra che ha visitato il bambino a differenza mia!
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)