Utente 256XXX
Salve,
mia figlia di 2 anni e 3 mesi ha avuto un episodio di stitichezza occasionale (nella norma è sempre stata estremamente regolare, evacuando ogni giorno) alla vigilia di Natale, forse per la variazione della dieta nel periodo delle feste (qualche pezzzetto di cioccolata/dolce in più probabilmente).
Nell'occasione "incriminata" NON è riuscita a defecare perchè le feci erano molto dure (ritardava da 2 giorni), e si è spaventata probabilmente perchè ha sentito dolore/bruciore nella spinta.
Il giorno di Natale, poichè nel frattempo i giorni di trattenimento delle feci erano diventati 3, le abbiamo praticato un microclisma per bimbi, e seppur lamentandosi molto si è liberata.
Da allora (in modo del tutto nuovo per lei) nonostante la nostra attenzione alla dieta (per fortuna mangia volentieri verdura e frutta, inclusi kiwi, e perfino pane, pasta e cereali integrali che abitualmente usiamo a casa) e il fatto che evidentemente prova un forte stimolo a defecare (lo dice chiaro e tondo!), trattiene con tutte le sue forze lo stimolo fino a che non riesce a farlo passare.
Il risultato è che, su consiglio del pediatra che l'ha visitata, ogni tre giorni ricorriamo ad una supposta di glicerina per bambini per indurle uno stimolo tanto forte da non poter essere trattenuto.
Poichè all'ispezione non presenta alcun arrossamento, ragade, emorroide, e poichè ultimamente le feci sono assolutamente morbide e la bimba non si lamenta durante l'evacuazione, ma strepita "al pensiero di" (cioè quando avverte lo stimolo), ci siamo fatti l'idea che il problema sia in qualche modo "psicologico".
Domando quindi ai gentili Dottori se:
1-ci siano controindicazioni (irritazione/assuefazione) all'uso ripetuto/prolungato della supposta di glicerina ogni 3 gg fintantochè il problema non sia superato, o se possiamo proseguire così e per quanto tempo
2-se ci sia qualche utile consiglio da seguire (oltre alla dieta e all'approccio il più sereno/scherzoso possibile al problema che stiamo seguendo per non complicare la cosa) per risolvere il "blocco"
Ringrazio in anticipo per la vostra cortesia e professionalità

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
Non ci sono controindicazioni alla glicerina se non il fatto che diventa un'abitudine.
Oltre alla dieta che state già seguendo, il consiglio e' di non stressate la bimba e cercare di dare il minor peso possibile al problema per evitare un circolo vizioso di natura psicologica.
Generalmente si tratta di problemi di natura transitoria.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)