Utente 317XXX
Buongiorno, mia figlia 19 mesi e da ormai 6 mesi non vuole mangiare nessun alimento al di fuori di pane/grissini e frutta.
Premetto che fino a 13 mesi ha sempre mangiato le sue pappe in 5 miinuti e assaggiava anche le cose che le proponevamo come prosciutto, formaggio, pasta, ecc. poi improvvisamente sono cominciati i problemi e ho dato la colpa ai denti, ma la situazione è andata peggiorando.
A maggio ha avuto la gastroenterite e da allora rifiuta completamente il cibo eccetto il latte a colazione, mangerebbe solo dolci, frutta, pane o pizza, ma a me non sembra un'alimentazione adeguata alla sua età e sono molto preoccupata. Le ho provate tutte sia con le maniere dolci che con l'indifferenza o il ricatto, ma niente funziona.
Quando è nata pesava 3,460 Kg ed era lunga 50 cm e oggi pesa 9 Kg ed è lunga 78 cm. L’ho allattata per 4 mesi e mezzo e a 5 mesi e mezzo ho cominciato lo svezzamento senza troppi problemi. Durante il giorno è una bambina tranquilla ma comunque attiva, dorme 9 ore di notte e 3 ore di giorno divise in due pisolini o in uno unico, va di corpo tutti i giorni.
Ecco un esempio della sua alimentazione giornaliera:
8.00-8.30  150-200ml latte intero con due cucchiaini di biscotto granulato (e 10 gocce di vitamine che mi ha dato la pediatra) e una fetta di crostata di frutta o un biscotto o un pò di fiocchi di cereali Kellog’s o pane con la marmellata
10.30-11.00  un grissino
12.30-13.00  un po’ di pane/grissini e frutta fresca (ad es. mezza banana o pesca o una albicocca o quattro acini d’uva o susine…)
16.30-17.00  un succo di fritta mellin o mezzo vasetto di yogurt mellin (o gelato dai nonni!)
19.30-20.00  uguale al pranzo… raramente la convinco a mangiare un formaggino o una frittella al forno.
Non c’è verso di farle mangiare pasta o minestrina, verdure cotte o crude come i pomodori, legumi non li ha mai voluti assaggiare, uova neppure se strapazzate, carne o pesce neanche se frullati. La mettiamo sempre a tavola con noi, ma non è curiosa verso i nostri cibi.
Ho scoperto che le piace la pizza e le piacciono molto i dolci ma sono tutte cose che non vorrei darle.
Non è inappetente perchè le viene fame e viene a reclamare, ma mangia comunque poco come quantità e piuttosto che mangiare quello che le proponiamo preferisce digiunare. E' completamente cambiata rispetto a 6 mesi fa, come se avesse un blocco psicologico, sono disperata perchè vorrei adottare la linea dura del tipo " o mangi questo o digiuni" ma non ci riesco, dopo un'ora così cedo e le do un pò di frutta.
La prego mi aiuti consigliandomi su cosa devo fare.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
ho letto attentamente ciò che ha scritto;sembra che la bimba non ha problemi di appetito ma fa una alimentazione incongrua.Predilige gli zuccheri e la frutta che le danno sazietà e le tolgono le capacita di nutrirsi bene .In linea di massima vale la regola che"bisogna mangiare di tutto un poco ma non troppo di niente".La colazione va bene,il pranzo deve prevedere la pasta con legumi o al filetto di pomodoro,carne o pesce,frutta.Molto importante è l'apporto proteico per un 'ottimale crescita armonica.Da quanto dice la piccola fa i capricci e ricatta i genitori non mangiando.La cosa va risolta semplicemente sedendola a tavola insieme agli altri membri della famigliaNon le conceda molta attenzione se si rifiuta di mangiare e non manifesti apprensione.
un cordiale saluto
Dr. Gaetano Pinto