Utente 219XXX
Salve dottori; anticipo prima di esporre il mio problema che già mi sono recata dal nostro pediatra e al pronto soccorso di zona. Circa 24 ore mio figlio (22 mesi) ha rotto un barattolo di vetro in casa mentre io ero a lavoro e lui si trovava con la nonna. Sono rincasata circa 10 minuti dopo l'accaduto e nelle sue manine ho trovato dei frammenti di vetro. Da lì, ho avuto il sospetto che possa avere messo in bocca il vetro (lui tipicamente cerca di mettersi in bocca tutto ciò che trova). gli ho controllato la bocca nessun taglio, ho controllato le feci (fatte dopo 8 ore dall'accaduto) non era presente nè sangue, nè vetri. Il bimbo è sempre stato vispo. A distanza di circa 15 ore è comparsa la febbre arrivata poi a 39°. l'ho portato subito al pronto soccorso. In pediatria ci hanno detto che la febbre non centra nulla con l'ipotetico vetro e che per il vetro non erano possibili fare altri controlli perchè non si vedrebbe con la radiografia. Ci hanno detto di controllare le feci ed eventuali rigetti per 3/4 giorni. La mia domanda è questa...quanto è secondo voi il tempo che deve trascorrere per considerarci "fuori pericolo"? A livello di eventuali sintomatologie il vetro....dobbiamo controllare solo vomito e feci?
Grazie a mi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
il periodo fra l'ingestione eventuale di un frammento di vetro e la sua eliminiazione con le feci puo' variare tra 2 e 5-6 giorni.
controlli clinicamente come va il bambino.
La radiografia effettivamente non visulaizza i frammenti di vetro.
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 219XXX

Quindi controllando le feci per questi 5/6 giorni e se non troviamo nessun frammento all'interno di esse ci consideriamo fuori pericolo. Ci possono essere dei sintomi in caso il corpo estraneo non venisse espulso?

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Certo se il bambino sta male o presenta vomiti cn sangue o sangue nelle feci o mal di pancia va subito portato in ps
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)