Utente 176XXX
Buongiorno,
sono diventata mamma da un mese, sono affetta da trombocitemia essenziale e durante tutta la gravidanza ho fatto una puntura al giorno di Eparina (Clexane 4000 ui), 1 cardioaspirina al giorno fino alla 30sima settimana e dopo il parto ho continuato a fare una puntura al giorno di Eparina. Ora il mio ematologo mi ha detto di smettere da oggi l'eparina e, tra una settimana, cominciare a predere 1 cp di cardioaspirina al giorno. Al mio ematologo non ho specificato che sto allattando e oggi, quando sono andata dal Pediatra, mi ha detto che non posso prendere la Cardioaspirina se voglio allattare quindi, secondo il Pediatra, devo smettere di allattare per poter prendere l'eparina.
Le indicazioni dell'Ematologo e del Pediatra sono contrastanti e io non so cosa fare: può cortesemente darmi un suo parere?

Grazie mille, saluti,
Alessandra

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile mamma,

Una compressa di aspirina al giorno non è una controindicazione ad allattare al seno.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)