Utente 128XXX
Gent.mi,
ho una bimba di 4 anni compiuti a inizio giugno. Abbiamo fatto il controllo di crescita e dallo scorso controllo fatto 1 anno fa è cresciuta 6 cm di altezza e un chilo di peso. La pediatra ha detto che la crescita in altezza di 6 cm va bene. Per quanto riguarda il peso invece ha detto che la crescita di un chilo è un po’ scarsina però non ci dobbiamo preoccupare. C’era la sostituta e non la nostra pediatra.
Io vedo la bimba tonica, allegra, sempre in movimento, con un bel colorito di pelle. Insomma non è una bimba mogia e pallida. Cosa ne pensate voi di questa crescita di peso? A 3 anni pesava 12.6 kg e a 4 anni pesa 13.6 kg. E’ alta ora 98 cm.
Rimango in attesa di una Vostra gentile risposta,

Inoltre Vi chiedo: ieri siamo andati in una fattoria didattica nella nostra zona e il pastore tedesco dei proprietari ha leccato il viso della mia bimba più piccola di 10 mesi, che oltretutto era a bocca aperta. Io l'ho pulita con una salvietta ma ciò che vi chiedo è: se maleauguratamente dovesse averle attaccato qualche virus, quali sintomi dovrei vedere nella bimba e entro quanti giorni?

cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Diciamo che è una bambina longilinea, importante è che mantenga la sua curva di crescita. Delle piccole oscillazioni sono normali e poi bisogna anche tenere presente che col caldo si ha meno appetito, si suda e il peso ne risente.

Per la leccata del cane non preoccupatevi più di tanto; sa quanti baci mi danno i miei 4 cani (cani che ho avuto fin da piccola) ? Sono sana e felice con loro. Non tema gli animali...sono molto più pericolosi i contatti con gli umani in quanto a virus e batteri!!!

Cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 128XXX

Gent.ma Dott. Pozzi, La ringrazio per la Sua risposta. Colgo l'occasione per esporle un altro mio timore: la sorella minore di 2 anni premetto che non ha mai vomitato in vita sua, non è predisposta al vomito e anche questo inverno con tosse persistente riusciva ad espellere catarro e a trattenere nello stomaco il latte appena bevuto. Tuttavia 2 mesetti fa una sera, al rientro da una festa incui aveva "smangiucchiato" le abbiamo dato prima di andare a letto un pò di latte, un pò io e un pò mio marito per un totale di 300 ml. La piccola ovviamente sentendosi piena ha detto "bua al pancino" e ha rimesso tutto il latte (era ovviamente troppo. non era passata l'informazione tra genitori). Da quel momento (inizio maggio) ora cira 1 volta a settimana vomita, o il latte del mattino appena bevuto o anche dopo un pasto. riesce a dire che le viene il vomito e corre sul water. Altre volte invece ha solo lo sforzo del vomito ma davanti al water comunque non rimette. Cosa le può essere capitato? Mio marito teme un tumore visto che è una bimba serena, non ansiosa e che questo vomito non è associato nè a un momento della giornata nè a un cibo. Lei cosa mi consiglia di fare? La bimba è vispa e pare star bene. L'ipotesi di mio marito mi ha mandato davvero in ansia e vorrei capire quali accertamenti fare per questo vomito di tanto in tanto considerando che per i primi 2 anni la bimba non sapeva cosa fosse vomitare.Grazie