Utente 598XXX
salve,
sono madre di un bimbo di 8 anni che è eccessivamente magro. Alla nascita pesava 2,560 e lunghezza di 48 cm. I percentili di crescita sono stati per l'altezza tra 50-75 invece quella del peso tra 25-50 fino alla all'età di 3 anni circa. Ora invece è alto circa cm 126 per un peso corporeo di appena 19-20 kg. Ad aprile 2007 la sua pediatra mi ha fatto fare degl'esami del sangue:
valori di rif.
AB. ANTO ENDOMISIO IGA negativo NEGATIVO
AB. ANTI GLIADINA IGA 2.0 INF.A 10
AB ANTI TRANSGLUTAMINASI 3.00 INF.A 10
GOLT ASAT 26 FINO A 48
GPT ALT 10 FINO A 40
AZOTEMIA 28 10-50
COLESTEROLO 161 FINO A 170
TRIGLICERIDI 56 40 A 65
CREATININA 0.6 0.6-1.20
SIDEREMIA 57 49-170
ESAME EMOCROMOCITOMETRICO VALORI TUTTI NELLA NORMA
FORMULA LEUCOCITARIA VALORI TUTTI NELLA NORMA
T3 1.81 DA 0.79-1.49
T4 8.09 DA 4.5 -12
TSH 3.11 DA 0.40-4.60
a Febbraio del 2008 ho fatto una visita auxologica al Santobono di Napoli la diagnosi è stata

età ossea corrispondente a quella cronologica
sviluppo puberale G1 PH1 testicoli nello ??? vol 1ml
velocità di crescita cm 4.5 / 10.5 mesi crescita staturale canalizzata tra 25-50° percentile
DIAGNOSI FINALE:
magrezza associata a normale velocità di crescita staturale ed appropriata età ossea, normale sviluppo psico- motorio.


La mia domanda è: quali esami posso eseguire ancora per capire da dove possa derivare questa eccessiva magrezza? lui mangia regolarmente stà diventanto un problema anche per lui i bambini iniziano a prenderlo in giro e a lui questo infastidisce molto ogni volta che lo devo spogliare mi viene lo sconforto, i bambini del terzo mondo stanno messi meglio di lui, aiutatemi a capire per favore.
Vorrei aggiungere che anch'io da piccolina sono stata sempre molta magra ma non proprio come mio figlio, ora invece tendo ad ingrassare perchè ho problemi di tiroide.


grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile signora, non faccia anche lei pesare al piccolo la sua magrezza, visto che lo fanno già i suoi amici.Il piccolo è nervoso per caso? Ha prurito al culetto? Digrigna i denti la notte? dorme bene?
Anche se l'emocromo è del tutto normale (solo la sideremia pur essendo nei limiti della norma, a quel valore deve essere ricontrollata) così come le altre indagini (e non ci sarebbe neppure indicazione ad esempio ad un esame parassitologico), può trattarsi proprio di un suo "abito" costituzionale, per di più appartenuto anche all'adolescenza della mamma;

Chieda al suo Pediatra se è d'accordo magari alla ricerca di parassiti/uova nelle feci o all'esame qualitativo-quantitativo delle feci. Per le parassitosi, è difficile trovare uova e parassiti, il prelievo va fatto con una palettina aprendo la cacca per due tre giorni di seguito, o si ricorre all'apposizione di un cerotto, apposito, sull'ano, la notte e si ripete (se non c'è esito nell'esame di laboratorio per la ricerca di parassiti e uova), per altre volte.

Potrebbe anche però rivolgersi ad un medico Omeopata che potrà somministrare al piccolo (dopo averlo visitato e fatto il relativo interrogatorio)i rimedi adatti alla sua costituzione. A Salerno e a Napoli non mancano esperti, essendo Napoli tra l'altro, anche la culla italiana dell'Omeopatia. Consideri anche che la magrezza ben lungi dall'indicare problemi di salute, potrebbe tradire insicurezza, problemi affettivi, il sentirsi poco accettati, abbandonati, rifiutati, il voler diventare piccolo piccolo per non essere visto, per fuggire da qualche situazione oppure per richiedere considerazione. Al contrario potrebbe voler dire essere troppo protetti nell'ambiente in cui si vive. Ecco occorre considerare questi aspetti a 360gradi in una visione d'insieme. Non escluda neppure la necessità di una consulenza psicologica non solo per il piccolo ma per il contesto famigliare. Con serenità e senza ansie.

un cordialissimo saluto (mi tenga al corrente cercherò di risponderle appena posso)
Dr.ssa Agnesina Pozzi

Un cordiale saluto
Dr.ssa Agnesina Pozzi