Utente 128XXX
Gent.mi,
anzitutto buon nuovo anno.
Vi scirvo per chiederVi un consulto: la mia bimba di ora 19 mesi fa sempre feci morbide. Non si tratta di diarrea però non sono neppure compatte come invece mi aspettavo che fossero a quest'età. Mi aspettavo di vedere feci compatte che quasi neppure scorcavano il pannolino, invece le sue feci sono sempre spalmate nel pannolino e nel sederino.
Non hanno odori particolarmente pungenti, nè colorazioni strane (giallo ocra) però mi chiedo se è normale avere feci così pastose o se c'è qualcosa nell'alimentazione che non va. Ad esempio da Natale mangia pochissimo e vista la scarsa alimentazione evacuava 1 giorno sì e un giorno no. Durante questo periodo di quasi assenza di alimentazione (beveva solo il latte più volte al giorno) ha fatto per 2 giorni feci compatte poi riprendendo un pochino a mangiare di nuovo le feci son tornate morbide. Per alimentazione comunque intendo un pochino di pasta con olio e parmigiano. Nulla di particolare. Preciso che gli esami (recenti) per la celiachia sono risultati negativi
Cosa mi dite in merito?
Vi chiedo un'ltra cosa: la mia piccolina già da mesi ha i dentini centrali sia inferiori sia superiori più sottili in punta. Sentendo i dentini con 1 dito si sente proprio lo scalino. E' come se fosse saltato via lo smalto superficiale. Posso fare qualcosa per evitare che questo problema si ripeta anche nei denti permanenti? Sapete dirmi a cosa può essere dovuto questo difetto di smalto? preciso che non ha mai sbattuto i dentini, soprattutto mi pare difficile pensare che anche qual'ora avesse sbattuto, sia saltato via lo smalto allo stesso modo nei 4 denti. Cosa posso fare?
Un cordiale saluto e grazie

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Se gli esami sono nella norma, cresce bene e non ha altri sintomi perché preoccuparsi?

Indubbiamente ci sarà da variare l'alimentazione magari aggiungendo cibi più astringenti tipo banana, riso, te deteinato, succo di carota, mais, e diminuire magari la quota di amidi dati dalle graminacee.
Magari chieda al suo pediatra dei fermenti lattici che regolarizzino la flora intestinale.

Tentativi da fare ma senza preoccupazioni.

Cordialmente
Dott.Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 128XXX

La crescita è un "tasto dolente". nel senso che abbiamo fatto 2 volte gli esami per la celiachia proprio perchè da giugno ad ottobre non era cresciuta di un etto. Poi da ottobre a dicembre ha preso 7 etti per fortuna. Tuttavia ora la bimba ha 19 mesi e pesa 9,7 kg ed è alta solo 77/78 cm. Ritiene adeguate tali misure? a giugno (12 mesi) era 8.8 kg ed era alta 70/71 cm.
Una mamma che conosco ha dovuto portare i suoi bimbi (contro il parere della sua pediatra) in un centro a Modena per fare una terapia ormonale perchè sono piccolini e vista la bassa statura di mia figlia..un pò la cosa mi preoccupa. Cosa ne pensa di tali misure (peso e altezza)?

Dei dentini mi sa dire qualcosa in merito?
Grazie e buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Le curve di crescita sono individuali, ogni bambino cresce secondo una sua "curva" e non bisogna fare paragoni con altri bambini.

Attualmente la sua crescita è armonica per peso e altezza tra il 3° e il 50° percentile.
Importante è sapere se il suo ritmo di crescita è stato sempre su questa curva, ossia ad esempio se intorno al 9° mese pesava kg 7,50 ed era alta 68 cm ...e via discorrendo, controllando dei grafici appositi, come il suo pediatra dovrebbe fare.
Se è sempre cresciuta su questa "linea", questa è la sua curva e non è piccola e magra ma è la SUA curva di crescita.

Se invece al 9° mese pesava 9kg e mezzo ed era alta 73 cm...allora il discorso cambia, ci sarebbe un rallentamento della crescita da indagare accuratamente, facendo esami, rilevazioni non solo alimentari e metaboliche ma anche ormonali.

Valuti il tutto alla luce di quanto le ho scritto.
La dentizione va valutata nel tempo. Non saprei cosa dirle in merito. Sembrerebbe un aspetto costituzionale, oppure ha rosicchiato oggetti duri. Bisognerà credo aspettare la dentizione definitiva

Cordialmente
Dott.Agnesina Pozzi

[#4] dopo  
Utente 128XXX

Gent.ma Dottoressa,
ho sempre sentito parlare di percentili ma la mia pediatra non ci ha mai fatto la curva.
le indico qui di seguito i pesi e le misure (nei mesi che l'ho misurata):
alla nascita era 3,380 kg, 49 cm di altezza. 1 mese 4,205 kg. 2 mesi 4,990 kg. 3 mesi 5,870 kg. 4 mesi 6,425 kg. 5 mesi 6,900 kg. 6 mesi 7,200 kg. Poi qui abbiamo iniziato lo svezzamento ma non ha mai gradito le farine di mais/tapioca e di riso e quindi beveva ancora praticamente solo latte. 7 mesi 7,600 kg. 8 mesi 7,750 kg. A metà del settimo mese si è finalmente avviata con le pappine ed è stato inserito il glutine (pastina, pane). 9 mesi 8,000 kg. 10 mesi 8,500 kg. Come può notare la crescita dal settimo mese è rallentata. Solo tra il nono e il decimo mese è cresciuta di più. Al decimo mese pesava 8,500 kg ed era alta 71 cm. A 11 mesi e mezzo pesava 8.8 kg e a un anno era arrivata a 8.9 kg per 71/72 cm. Lì, come dicevo sopra il peso si è arrestato per vari mesi (dovuto a influenze, scarlattina, sudorazione..) e a 18 mesi e mezzo era 9.7 kg per 77 cm.
Come ritiene la sua curva di crescita?
Grazie di cuore

[#5] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
In internet trova facilmente dei grafici da stampare digitando "curve auxologiche" e altrettanto facili da usare.
Scelga il grafico adatto alla fascia di età (0-2 anni) sesso femminile, stampi quello del peso e quello dell'altezza; poi prenda una cartolina e segua l'angolo che unisce il dato dell'età (1-2-3-4-5 mesi ecc) al dato da valutare (pesosu un grafico ed altezza sull'altro). Gli angoli delle linee orizzontali e verticali che si uniscono sui due dati li segni con un pallino rosso. Poi alla fine, unisca i vari punti da un mese fino a 18 mesi e vedrà l'ndamento della curva di sua figlia.
Poi vada dal suo pediatra, gli porti il grafico e gli chieda come mai non le ha mai spiegato cosa sono le curve individuali, e perché non ha compilato quello per sua figlia...perché questo è un lavoretto suo.

Sorrida!

Dunque la crescita che fino al 6° era tra il 50° e 90° percentile, si è assestata dal 7° mese in poi tra il 3° e il 50°. Sembra che questa situazione ormai sia stabile e quindi da ritenere normale. Qualcosa ha interferito sul processo di crescita, può essere stata l'alimentazione. Che il test sulla celiachia sia nella norma non la esclude. L'unica diagnosi certa è attraverso la biopsia dei villi intestinali.

Potrebbe magari fare una piccola prova per un breve periodo: Darle una dieta senza glutine per un mesetto o due e vedere cosa succede alla crescita.. Avrà un orientamento in più

Cordialmente
Dott.Agnesina Pozzi