Utente 193XXX
salve gentili dottori,mi rivolgo ancora una volta a voi per avere dei chiarimenti e pareri riguardo la stitichezza del mio bimbo che da poco ha compiuto sette mesi. lui ha iniziato a quattro mesi a mangiare frutta il pomeriggio,a cinque mesi e mezzo la pappa a pranzo ( e andava tutto benone,solo ogni tanto ,quando aggiungevo un alimento in più alla pappa, aveva difficoltà ad andare di corpo,ma dopo si stabilizzava e la faceva da solo). poi per difficoltà a fargli bere le aggiunte di latte col biberon la pediatra mi consigliò di usare come aggiunta la farina lattea ,visto che il bimbo ormai aveva sei mesi . da quel momento ha avuto questa continua stitichezza. al mio ultimo incontro con la pediatra, si è deciso di fargli fare anche cena e merenda e come latte il novalac indicato per la stitichezza (il mio latte ormai è sparito). in sintesi il bimbo mangia:
mattina :180 ml latte novalac
spuntino: vasetto di frutta (prediligo pera e prugna)
pranzo: 15g pastina in brodo vegetale con un bel cucchiaio pieno di passato di verdure( zucchina ,carota e patata di cui frullo solo metà), omogeneizzato intero di carne bianca ,cucchiaino di olio e di parmigiano
merenda: yogurt mio o plasmon
cena: 15g pastina in brodo vegetale con passato di verdure, e 25g di formaggino mio o plasmon o ricotta di mucca, cucchiaino di olio
prima della nanna: 180 g latte novalac
durante la notte si sveglia una volta per poppare altri 180 g di latte novalac
durante la giornata sorseggia acqua. nonostante tutto ha sempre problemi di stitichezza,devo sempre ricorrere al microclisma melilax ma il giorno dopo ecco che fa di nuovo le palline dure e secche. cosa si può fare?come faccio ad evitare di ricorrere sempre al microclisma ogni 2-3 giorni? passerà questa stitichezza?

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
gentile signora
lei già sta dando frutta contenente sorbitolo e fibre ( le pere e le prugne ) che hanno una azione lassativa.Va bene anche bere acqua .Se l'alimentazione non è sufficiente a regolarizzare la stipsi deve ricorrere ad una terapia farmacologica.Le consiglio altresì rivolgersi al suo medico per escludere eventuali cause organiche come anomalie anatomiche dell'ano,disfunzioni neuromuscolari intestinali,etc.
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 193XXX

grazie dottore, secondo lei potrei provare a cambiare latte anche? la nostra pediatra mi disse che si può fare poco al momento per la stipsi perché il bimbo è troppo piccolo e pesa appena 7kg..lei concorda? a breve avremo visita di controllo e farò presente alla pediatra che non ci sono stati miglioramenti. grazie per l'ottimo servizio che offrite. saluti