Utente 297XXX
Buongiorno a tutti i professionisti del sito,
mia figlia è nata l' 8/12/14 a 38 sett. + 2 (peso 2,980 kg alla nascita; 2,920 all'uscita dall'ospedale).
Sempre allattatta esclusivamente al seno, i primi mesi (fino a metà febbraio diciamo) è cresciuta molto a settimana; ad oggi (15/3) pur pesando 5,950 kg (quindi perfettamente nella norma) la crescita settimanale è oggettivamente un po' rallentata.
La bimba sta bene, non presenta problemi particolari, mia moglie ha molto latte, lei si attacca 7/8 volte nel corso delle 24 ore.
Volevo sapere se quel che leggo su internet è vero e cioè che i bimbi allattati esclusivamente al seno dopo un bello scatto iniziale di crescita, appunto verso il terzo/quarto mese "rallentano" un po' la crescita. Se si, cosa si deve fare a vostro avviso?! ovviamente la bimba ha una sua pediatra la quale ha sempre trovato la bimba stessa in ottima salute e non ci ha quindi consigliato nulla.
Volevo un vostro parere.
Grazie mille per il preziosissimo servizio offerto
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
gentile utente
è una grande fortuna dare il latte materno per gli innumerevoli vantaggi dati sia al lattante che alla nutrice .Se la piccola cresce in modo appropriato bisogna assolutamente continuare col latte materno,la nutrice deve osservare una dieta appropriata e bere abbondantemente.
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto