Utente 876XXX
Egr. dott
La mia nipotina 12 anni,sempre stata bene in saluta, da qualche mese di stare male, ha spesso mal di testa, nausea, e ultimamente vede doppio quando guarda lontano, da vicino dice che non l’ha mai notato. Poche settimane fa doveva fare pipi ma dice che non ci riusciva come se non avesse la forza di spingerla. Questo problema no è più successo , invece la cefalea, la diplopia, la nausea persistono e a volte mangia pochissimo perché no si sente. A giugno ha fatto gli esami di routine ed erano tutti nella norma. A settembre visita oculistica confermata 1 di miopia e 1 di astigmatismo come da anni , ma mia figlia nonha detto all’oculista della diplopia.
Oggi e è stata dal pediatra che ha richiesto gli esami di routine per escludere un anemia , se non risulta nulla vuole una visita neurologica. Ci siamo parecchi preoccupati, so che tante malattie esordiscono da bambini- ragazzi come miastenia, sclerosi multipla, tumore celebrale ecc. Che esami bisogna fare per escludere queste malattie? Ma prima di tutto potrebbe essere una di queste malattie? Lei cosa ne pensa?
Mia figlia dice che è ansiosa per la scuola , ma la bambina a scuola va molto bene, ha un buon rapporto con professori e compagni. L’unico suo cruccio è che ancora non è sviluppata, non ha seno ma sia io che mia figli ci siamo formate a quasi 14 anni, quindi lei è nella orma di famiglia
Aggiungo che ha l’abitudine da più di un anno di dondolarsi avanti e indietro quando è seduta. La zia della bambina , sorella di mio genero ha una schizofrenia con disturbi bipolari
Visti i sintomi che ho descritto secondo lei di cosa potrebbe trattarsi?
Spero mi risponda presto. Grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Gentile signora
da lontano è impossibile dirle la causa dei disturbi della bambina,quello che le posso consigliare è di farla visitare,controllare la pressione arteriosa,eseguire delle consulenze specifiche,quali: consulenza neurologica,oculistica con fondo oculare,otorinolaringoiatrica.In seguito a tali consulenze si decide se effettuare esami diagnostico-strumentali quali per esempio una risonanza magnetica encefalo.Per quanto riguarda la valutazione dello sviluppo puberale,bisogna valutare se si rileva il bottone mammario che rappresenta il primo segno di inizio puberale nelle bambine.
cordiali saluti ed auguri
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 876XXX

egr.dott.
la ringrazio per la sua risposta ma la pregherei se è possibile, vista la distanza, indicarmi, visti i sintomi della bambina , indicarmi quale patologia potrebbe essere..chiaramente dico potrebbe, lei pensa a miastenia, tumore,scerosi ecc.., intendo quale di queste malattie gravi lei ritiene più probabili e quale potrebbe escludere?...uso sempre il condizionale , e non le chiedo una diagnosi ma un consiglio
Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Gentile signora
sinceramente non ho la possibilità di formulare una diagnosi specifica,le direi solo cose inesatte.Segua le indicazioni che le ho dato precedentemente e cerchi di stare tranquilla
di nuovo cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto