Utente 261XXX
Buongiorno,
sono mamma di un bimbo di 3 mesi e 11 giorni. Alla nascita pesava 2,885 Kg ed era lungo 50 cm ; all'uscita dall'ospedale, con calo fisiologico, pesava 2,650 Kg. Ora pesa 6,550 Kg ed è lungo 59 cm. Avendo avuto problemi al seno, dopo il primo mese, ho iniziato ad effettuare un allattamento misto, il bambino ha sempre mangiato volentieri e la crescita è sempre stata ottima. Da poco più di una settimana però il bimbo si attacca meno al seno per mangiare (per addormentarsi o coccolarsi ci sta invece molto spesso) e per 5/6 minuti poi si stacca e quando provo a dargli l'aggiunta di latte artificiale la rifiuta. Preciso che il bimbo non da segni di sofferenza, non piange e non mi sembra particolarmente sonnolento. Come detto, avendo lui l'abitudine di addorentarsi solo se attaccato al seno, la notte dorme con me e si coccola al seno per tutta la notte. Spesso lo sento ciucciare con voracità e capisco che sta mangiando altre volte, appunto, sembra si coccoli soltanto (il bambino non è mai completamente sveglio è sempre ad occhi chiusi). A questo proposito mi chiedo se, essendo stato sempre un mangione, sia normale che si attacchi per così poco tempo durante il giorno (3/4 volte per circa 5 minuti) o se invece può essere che abbia confuso il giorno con la notte e di giorno non mangi per rifarsi la notte. Se fosse questo il caso, come posso rimediare?

Sperando di essere stata abbastanza chiara e ringraziando per l'attenzione porgo distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve mamma,
direi di stare tranquilla soprattutto visto che il bambino è in buone condizioni e cresce senza problemi. Molto spesso i bambini possono cambiare i loro ritmi, a volte possono dormire tutta la notte e a volte invece possono svegliarsi di notte e necessitare di attaccarsi al seno.
Ovviamente, Le consiglio di eseguire una visita dal suo pediatra curante per valutare la crescita del bambino e verificare l'adeguato apporto di latte materno.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#2] dopo  
Utente 261XXX

Dr. Olivieri la ringrazio per la risposta. Sicuramente farò come da lei consigliato e mi confronterò anche con il mio pediatra. Dubbi sulla crescita del bimbo non ne ho molti, l'unico dubbio che mi rimane perchè, ripeto, sembra mangiare poco durante il giorno è che abbia confuso il giorno con la notte e mangi di più durante questa fascia della giornata. E' possibile? Se si, come potrei risolvere?
Ringraziando porgo cordiali saluti,
Elena

[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Ovviamente, se il bambino si allatta prevalentemente al seno e dorma accanto a lei, è abbastanza normale che si svegli di notte e si attacchi al seno.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#4] dopo  
Utente 261XXX

E quindi, per ovviare a questo "prroblema", dovrei non tenerlo con me la notte? Così facendo la situazione potrebbe pian piano migliorare?
Ringraziando saluto,
Elena

[#5] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Sono sicuro che la situazione migliorerà spontaneamente con la crescita del bambino, vedrà che avrà meno risvegli notturni e tenderà a mangiare di più di giorno. E' solo questione di tempo.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#6] dopo  
Utente 261XXX

Ok, porterò pazienza. Credo non abbia senso "forzare" il bambino a superare tappe che non è ancora pronto ad affrontare.
La ringrazio moltissimo. Cordiali saluti.

[#7] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Di nulla e a Sua disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/