Utente 420XXX
Buonasera a tutti, sono una mamma di 39 anni... La mia bambina ha 4 anni e dopo un via vai continuo dal pediatra per una tosse continua da più di un mese, dopo aver fatto test allergici tutti negativi , aereosol continuo 3 volte al giorno per motlo tempo con clenil breva e fisiologica questa tosse non passava... Venerdì scorso la riporto dal pediatra e ha la bronchite... Le esce la febbre per 3 giorni successivi e le viene dato il veclam per una settimana 135mg... Aereosol 3 volte al gg con ipertonica e breva.. Pesa sui 18 kg... La porto al controllo giovedì e mi viene detto che la bambina non è ancora a posto e di continuare il veclam fino a domenica compresa per un totale di 10 giorni.. La bambina ora non ha febbre anzi la temperatura è sempre piuttosto bassa si mantiene sui 35.7 circa.di solito l ha sempre piuttosto bassa in generale ,ha appetito anche molto ma è molto pallida con le occhiaie ed è stanca...le sto dando il maxiflor fermenti lattici e multicentrum Junior.... Chiedo se può essere un effetto del veclam tutto questo pallore... Le è venuta anche un po' di dermatite in faccia intorno alla bocca e sulle palpebre... grazie mille

[#1] dopo  
Dr.ssa Carmela Loredana Balice

20% attività
0% attualità
0% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Secondo il mio parere la temperatura per essere normale non deve superare i 37°, se dovesse persistere farei indagini per ricerca batteri come micoplasma e clamidia, eventualmente se i sintomi persistono anche un radiografia del torace.L antibiotico dovrebbe essere assunto sino a scomparsa dei sintomi per evitare resistente batteriche.
Ci tenga aggiornati La saluto
Dr.ssa carmelaloredana balice

[#2] dopo  
Utente 420XXX

La ringrazio per la risposta tempestiva... Domani andremo all'ennesimo controllo e vi terrò aggiornati...la bambina sta meglio per fortuna, oggi è più arzilla di ieri... Stasera sarà l'ultima dose di antibiotico poi vediamo... Incrocio le dita grazie ancora

[#3] dopo  
Dr.ssa Maria Nobili

24% attività
0% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Cara signora leggo solo stasera la sua richiesta e mi dispiace purtroppo ho avuto problemi di connessione,vorrei completare quello che ha scritto la collega nella risposta precedente.Per deformazione professionale ( sono chirurga pediatra ), quando gli episodi respiratori si susseguono, escluderei un reflusso gastroesofageo.Ne parli con la sua pediatra e le sottoponga questa possibilità diagnostica.Attendo notizie Buona serata Maria Nobili
Dr.ssa maria nobili

[#4] dopo  
Utente 420XXX

Buongiorno a lei... Guardi.. Ad oggi la bambina dopo aver finito il veclam il 20 febbraio è stata bene una settimana, rientrata all'asilo e dopo la 10 giorni senza tosse è bastato un colpo d'aria per farla riammalare... Premetto che non ha avuto febbre tutto l'inverno, dopo questa bronchite e questa maledetta tosse che si e no l ha lasciata in pace forse un mese... L ho portata dal primario di pediatria della mia città e dice che la bambina è sana ma è molto debole di bronchi.. La scorsa settimana dopo aver preso un colpo d'aria ha ripreso il raffreddore e ha avuto 2 sere di febbre, passata la febbre le è tornata la tosse con la congiuntivite.... All'inizio tosse stizzosa e secca... L ha vista il pediatra venerdi..domani devo riportarla perché ora la tosse è molto matura e ho paura che il catarro rivada nei bronchi..... Nn so più che fare.. Son sempre con l'aereosol in mano e. Addirittura vado in giro con il distanziatore e i puff nella borsa... Non è allergica a niente, le ho anche fatto fare i test a ottobre... La bambina è arzilla, ha molto appetito e nn ha febbre da una settimana.... spero arrivi l'estate al più presto e mi auguro stia bene almeno... Grazie dottoressa

[#5] dopo  
Dr.ssa Carmela Loredana Balice

20% attività
0% attualità
0% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2017
Signora, come le ho accennato precedentemente indagherei per ricerca di micoplasma e clamidia che sono spesso responsabili di
flogosi recidivanti delle vie aeree perche' sono molto resistenti agli antibiotici.
ci faccia sapere e la saluto.
Dr.ssa carmelaloredana balice

[#6] dopo  
Utente 420XXX

La ringrazio, domani ne parlerò sicuramente al mio pediatra e le faccio sapere... Cordiali saluti a presto