Utente 949XXX
buongiorno sono una mamma di una bimba di 3 anni che spesso ha perdite di sangue dal naso sempre e solo su una narice mai su tutte e 2 contemporaneamente.abbiamo fatto esamidel sangue(emocromo completo)ed e tutto a posto.in questo momento e molto raffredata xcui di media è ogni giorno una perdita senza nessun trauma e spesso di notte quando dorme.mi dicono di non preoccuparmi che molto probalbimente e solo fragilita capillare,sono una che si impressiona esiste qualche rimedio che possa aiutarmi?la bambina e sana e non presenta ematomi strani quando prende delle botte grazie

[#1]  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
se possibile, è consigliabile la visita dall'otorino (non è facile visitare bambini così piccoli, ma se il medico ci sa fare...ci riesce)il quale potrà verificare se ci siano o meno condizioni che debbano essere affrontate specificatamente.

Escluse condizioni locali, esistono certo rimedi, uno di questi è la vitamina C che preferibilmente va assunta con la dieta (può facilmente trovare schemi con la quota di vitamina C nei vari alimenti).
Può anche rivolgersi ad un medico Omeopata della sua zona, che dopo aver visitato la piccola potrà stabilire il rimedio costituzionale adatto ed anche prescrivere un sintomatico specifico per il sanguinamento.

Cordiali saluti
Dr.Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 949XXX

Buomgiorno dr Pozzi grazie della solecità risposta.In questo momento la bimba prende gia 10 gocce di cebion,è vero che nn va assunto insieme o vicino ai latticini e i suoi derivati?In più 2 volte al giorno le metto un po di crema neo emocicatrol per cicratizare.Appena possibile contattero un omeopata e le farò sapere.

saluti Isabella

[#3]  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Stia tranquilla Signora, il Cebion può essere assunto anche nel latte, nel succo di frutta, nella pappa; ma i trattamenti devono essere brevi.

Ribadisco che è molto meglio assumere la vitamina C dagli alimenti perchè insieme a questa ci sono altri piccoli costituenti in tracce che sono utili, tutti insieme, a svolgere al meglio la loro funzione. Non si rischia nulla attraverso gli alimenti e degli stessi si utilizzerà soprattutto il valore biologico. Gli alimenti sono "vivi", la vitamina C chimica...un pò meno!

Cordiali saluti
Dr.Agnesina Pozzi