Utente 988XXX
Egr.Dott.,sono una mamma si un bambino di 4 anni che da circa una settimana ha febbre alta, molta tosse ed una tonsilla ingrossata. Abbiamo effettuato il tampone faringeo ed il risultato è "numerose colonie di stafilococco aureo". La pediatra è assente in questi giorni e la sostituta ci ha consigliato di procedere con l'antibiotico (Augmentin). Premetto che il bambino si era già ammalato ad inizio gennaio (sempre febbre alta e raffreddore) ed era guarito senza somministrare medicinali in tre giorni. Tuttavia da questo episodio ha continuato ad avere molto muco nel naso ed un pò di catarro in gola fino ad una settimana fa quando poi è ricomparsa la febbre ed una tosse davvero insopportabile.
Vi scrivo perchè sono un pò preoccupata in quanto ho letto che lo stafilococco aureo può anche essere pericoloso e che può talvolta resistere agli antibiotici.
Vorrei chiere se la terapia suggerita è secondo Voi corretta e/o se siano necessari ulteriori esami.
RingraziandoVi per il servizio offerto invio i miei più cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Luigi Di Lorenzo

24% attività
0% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
assolutamente no.Se dal tampone faringeo il batterio in questione e sensibile al farmaco nn ci sono assolutamente problemi
Dr. Luigi Di Lorenzo

[#2] dopo  
Utente 988XXX

La ringrazio infinitamente dott. Di Lorenzo, la Sua risposta mi ha tranquillizzato.