Utente 111XXX
sono il papa di un bimbo di 21 mesi,
a novembre scorso la pediatra ci manda a fare un controllo del sangue ELETTROFORESI DELLE PROTEINE questo perchè incuriosita del fatto che mio figlio, nonostante che non frequentava asili o aveva altri fratellini (figlio unico), aveva con cadenza quasi mensile febbre con infiammazioni alle tonsille e quindi costretto a curarsi con antibiotico.
Fatto l'esame si notava che:
GAMMA 3.70 %.
Al che la pediatra ci informa che il bimbo ha un probblema di anticorpi. La pediatra quindi ci ha consigliato di non portare il bimbo ad asili e di stare attenti su contatti con bambini malati. Poi ci a dato una cura di IMMUNOPED alternata ad IMMUCITAL 15 gg cadauna da ripetere tre volte per tre mesi.
Dopodichè ci a detto di aspettare i due anni del bimbo per fare i seguenti controlli ELETTROFORESI PROTEICA CON PROTIDEMIA, EMOCROCITOMETRICO (EMOCROMO+FORMULA), TOTALE IMMUNOGLUBULINE IGA IGG O IGM (CIASCUNA), IGG SOTTOCLASSE 1-2-3-4, TIPIZZAZIONE SOTTOPOPOLAZIONE CELLULE DEL SANGUE CON SINGOLO ANTICORPO.
Lo scorso mese abbiamo fatto presso l'asl il vaccino ANTIMENINGOCOCCO e la dottoressa, notiziata di quanto sopra, ci suggeriva di non aspettare e che cmq era meglio andare ad uno specialista per approfondire il tutto, indicandoci che tra l'altro il bimbo per tutti i vaccini fatti POTEVA NON ESSERE COPERTO.
Preoccupati siamo andati da un pediatra a pagamento e lo stesso cidiceva che detti controlli sarebbe stato meglio farli subito dopo aver scoperto il tutto e non aspettare i due anni del bimbo.
Adesso (siccome vicino ai due anni) sono andato dalla pediatra per farmi segnare gli esami senza dirgli dei consulti fatti SA PER NON INDISPORLA.
Detto questo approfitto della vostra disponibilità e cortesia per avere maggiori dettagli su quando detto.
grazie di cuore

[#1]  
40088

Cancellato nel 2010

Gentile signore,la maggior parte dei bambini dell'età di suo figlio hanno un' Ipogammaglobulinemia,si ammalano spesso di infezioni delle vie respiratorie.Tali infezioni sono utili perchè stimolano e rafforzano il Sistema immunitario. Inoltre, nelle infezioni delle vie respiratorie, gli Antibiotici vanno somministrati solo quando la febbre persiste per più di 2 giorni circa( come indicano le LINEE GUIDA PEDIATRICHE).
Cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 111XXX

grazie per la risposta
distinti saluti

[#3] dopo  
Utente 111XXX


GENTILE DOTTORE,


oggi abbiamo ritirato i nuovi esami di laboratorio, voluti dalla pediatra, è fatti a mio figlio:

FORMULA LEUCOCITARIA:
neutrofili 17,00 (40,00/70,00);
linfociti 71,6 (20,00/45,00);
Monociti 7,9 (2,5/12,00);
eosinofili 3,1 (05,00/6,00);
basofili 0,4 (0,0/2).

nelle note c'era scritto:PRESENZA DI LINFOMONOCITI e PRESENZA DI OMBRE DI GUMPRECHT.


ELETTROFORESI DELLE PROTEINE:

alfa 2 13,1 (7,00/12,00);
IN QUESTI ESAMI LE GAMMA SI SONO ALZATE A 5,50 (da 3,50);

nelle note c'era scritto: aumento della frazione ALFA2 IPOGAMMAGLOBULINEMIA.

gentilmente posso avere qualche chiarimento sulle note.

grazie




[#4]  
40088

Cancellato nel 2010

Gentile signore,
a questo punto Le consiglio di consultare un EMATOLOGO ( per quelle " ombre di Gumprecht"). Mi faccia sapere l'esito del consulto.
Cordiali saluti.