Utente 155XXX
Gentile Dottore,
Da più o meno 3 giorni sento che mi manca l'aria. Anche se tiro tutta l'aria dentro i polmoni sento che non mi arriva sembra che qualcosa mi blocca e non c'entra più aria. Faccio dei respiri molto intensi, avvolte mi succede proprio una crisi e mi gira la testa. Non fumo quindi il fumo non centra.

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Da come la descrivi sembra essere un malessere legato ad ansia: muscoli inspiratori che non si rilassano completamente, il torace e, di conseguenza i polmoni, che non non si svuotano completamente prima di iniziare ad inspirare. L'inspirazione, appunto, inizia quando i polmoni sono ancora "mezzi pieni" di aria e poichè la loro capacità respiratoria è sempre la stessa, possono incamerare meno aria ma solo perchè, ripeto, sono già mezzi pieni al mopmento della inspirazione (e non ce ne accorgiamo se siamo in stato ansioso, con tutti i muscoli rimangono in tensione). Soffiare al massimo prima di inspirare, ci aiuterà a capire che possiamo ventilare tutta l'aria necessaria; effetture una spirometria, aiuterà a tranquillizzarci in caso di normalità e, in caso di effettive patologie, a curarle con definitivo miglioramento sia fisico che psicologico.
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo