Utente 214XXX
Buongiorno, a seguito di ostruzione nasale protratta fin da bambino accentuatasi ultimamente (ho 32 anni), tanto da avere molto scolo retronasale, con lieve tosse e di notte russo, ho effettuato una visita otorinolaringoiatrica, il cui referto è: "Rinoscopia anteriore:cresta settale sin, turbinati eutrofici. Orofaringe: faringite cronica con presenza di lieve quantità di muco biancastro. Diagnosi: rinite cronica di ndd". Terapia con aircort 100mcg, 1 puff/narice per 2 mesi. Con la terapia il naso è più libero.
Per sicurezza ho effettuato anche una visita pneumologica, di cui riporto referto esame obiettivo: "FVT normotrasmesso, suono chiaro polmonare. Mv presente su tutto l'ambito, non rumori patologici aggiunti. Cuore toni ritmici validi pause apparentemente libere. Indicazioni: RX torace+LL - PFR". La prova spirometrica ha come esito "quadro funzionale ventilatorio nella norma"; mentre l'RX TORACE ha il seguente referto: "Accentuazione del disegno polmonare a sede ilo perilare inferiore, specie in para e retro cardiaca, in assenza di lesioni pleuro-parenchimali a focolaio in atto. Esiti pleuritici alla base, verosimilmente a sinistra.Immagine cardiovasale nei limiti.". La domanda è la seguente: a livello polmonare/bronchiale non c'è nulla, il problema è solo nasale?

Non mi devo preoccupare per l'accentuazione del disegno polmonare? Come anamnesi intorno ai 7-8 anni ho avuto un focolaio di polmonite (almeno così mi disse la nonna, non ho più nessuno a cui chiedere conferme), ricordo di avere fatto una settimana di iniezioni di antibiotici. In età adolescenziale ho avuto almeno una bronchite. L'accentuazione del disegno potrebbe essere una conseguenza, una "traccia" della vecchia malattia?
Per conoscenza riporto i risultati numerici della spirometria:
ERV 2.99 mis. 1.64 teor. 0.82 ds 182%
IVC 5.91 mis 5.74 teor 0.89 ds 103%
FVC 6.72 mis 5.47 teor 0.97 ds 122%
FEV1 5.80 mis 4.53 teor 0.81 ds 128%
FEV1/IVC 98% mis 81% teor 11 ds 120%
FEV1/FVC 86% mis 81% teor 11 ds 105%
PEF 12.83 mis 10.14 teor 1.93 ds 126%
FEF75 11.69 mis 8.70 teor 2.73 ds 134%
FEF50 8.07 mis 5.67 teor 2.11 ds 142%
FEF25 3.30 mis 2.65 teor 1.24 ds 124%
FIVC 6.06 mis
FIV1 5.62 mis
PIF 7.79 mis 6.0 teor 1.4 ds 129%
FIV1/FIVC 92% mis
FIF50 7.78 mis 5.6 teor 1.3 ds 138%
FEF50/FIF50 1.03 mis 1.01 teor
INDICE (FEV1+FVC) 12.53 mis 10.00 teor 1.79 DS 125%

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
L'ESAME SPIROMETRICO E' QUANTOMENO ECCELLENTE, SE I DATI: ALTEZZA ETA' PESO E SESSO SONO QUELLI REALI (PUO' CONTROLLARLI LEI STESSO). SE CONFORMI NON BADI PIU' DI TANTO AL REFERTO RX TORACE. TUTTA LA SINTOMATOLOGIA SEMBREREBBE QUINDI LEGATA SOLO ALLA RINITE CRONICA. LE CONSIGLIO EFFETTUARE ABBONDANTI E RIPETUTI LASVAGGI NASALI CON ACQUA SALINA IPERTONICA, PRIMA DI USARE IL NASONEX (O IL SYNTARIS), DA 1 A 3 VOLTE AL GIORNO, SECONDO NECESSITA': NON ELIMINERA' LA RINITE MA LA TERRA' PERFETTAMENTE SOTTO CONTROLLO NELLA MANIERA PIU' SEMPLICE ED EFFICACE. POTREBBE MIGLIORARE ANCHE IL RUSSAMENTO CHE, SE CONTINUASSE ANCHE A NASO PERFETTAMENTE LIBERO E ASCIUTTO, MERITEREBBE UN CONTROLLO ORL ED EVENTUALE POLISONNOGRAFIA.
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2] dopo  
Utente 214XXX

Ho effettuato oggi la tac al massiccio facciale, non ho ancora i risultati ma il medico mi ha anticipato che sembro "bello libero". I dati di età altezza e ovviamente sesso sono conformi, solo il peso che attualmente è 69-70 kg anzichè 74kg. Sposterebbe di così tanto i risultati della spirometria questa variazione di peso?

[#3] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
La variazione del peso, peraltro così esigua, non varierebbe affatto i predetti della spirometria!
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo