Utente cancellato

Salve,
ho avuto l'asma o broncospasmo da piccolo l'ultima crisi a 11/12 anni, ora ne ho 30 è da allora non ho più avuto crisi.
Ho fatto nel 2012 dei controlli per prevenzione, spirometria, test provocazione con mammintolo e un altro test con stimolazione e prick test; mi avevano detto che asma non ne avevo più e che poteva essere passato a rinite allergica, di prendere un antistaminico e uno spray 1/2 mesi e poi smettere e riprendere al bisogno se mi sentivo molto intasatto tapato dal naso, comunque i test erano nella norma.
Nel 2016 ho fatto una spirometria ma non mi hanno fatto il test broncodilatazione perché mi hanno detto che non c'era bisogno perché la spirometria era nella norma è poi quel test lo avevo già fatto nel 2012 e l'esito sarebbe stato uguale quindi non c'era bisogno.

[#1]  
Dr. Claudio Micheletto

40% attività
16% attualità
16% socialità
VERONA (VR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Buongiorno, le indicazioni che ha ricevuto sono state assolutamente corrette. Il test di reattività alla metacolina al quale è stato sottoposto è molto sensibile, in caso di esito negativo si può escludere con buona certezza l'asma bronchiale.
In questo caso può limitarsi alla terapia per la rinite allergica. L'uso dell'antistaminico ed eventualmente dello steroide nasale per spray è importante per migliorare i sintomi, ma anche per evitare che l'infiammazione si estenda ai bronchi.
Nel tempo la situazione può cambiare, se per caso avverte dei sintomi bronchiali, che possano far sospettare l'asma bronchiale, po' ripetere un test di reattività bronchiale
Dr. Claudio Micheletto