Utente cancellato
salve dottori, mi sto accorgendo, soprattutto la notte, che ho difficolta nel respirare dal naso e mi sembra come se il passaggio per l'aria sia ostruito.
Molte volte mi sembra anche di soffocare lentamente.
Voglio anche precisare che io soffro di attacchi di panico, quindi tachicardia e palpitazioni, può essere causato anche da quello? oppure dovrei farmi visitare meglio?

[#1] dopo  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

se soffre di attacchi di panico, e di conseguenti sintomi come la tachicardia, deve richiedere una valutazione specialistica e iniziare una cura appropriata.
Deve sapere che gli attacchi di panico possono verificarsi anche di notte e che di solito i sintomi in questo caso sono di natura respiratoria, come anche lei descrive.

Chieda un parere al suo medico di base, che potrà visitarla e stabilire se sono in atto altre problematiche o se si tratta di un problema d'ansia, e magari potrà anche prescriverle qualche esame (ad es. alla tiroide, vista la sua magrezza) utile a capire se non vi siano concause fisiche per il suo problema.

Se si stabilirà che si tratta di ansia potrà iniziare ad occuparsi adeguatamente della questione contattando uno psicologo o privatamente o presso il consultorio o il Centro di salute mentale..
Qui trova tutti gli indirizzi: www.serviziodipsicologia.it/faq

Tanti cari auguri,
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it