Utente 382XXX
Gentili dottori,
Sono un ragazzo di 26 anni e vi scrivo perché da più di una settimana avverto un dolore che identifico tra l'ascella sinistra e la parte laterale del torace. E' un po' come se in certi momenti sentissi una sorta di "puntura" (anche se non così ficcante) in quella zona.
Premetto che sono stato fumatore da 25 a 26 anni, ma poi ho smesso a causa del reflusso esofageo (mi concedo solo un sigaro ogni tanto) che sto ancora curando con inibitori di pompa. Ho fatto inoltre le analisi del sangue a metà agosto, che erano pienamente nella norma.
Al tatto sento prevalentemente un po' di dolore nella parte laterale del torace (tra il pettorale e la scatola toracica) e nella parte inferiore dell'acella sinistra. Alla vista ed al tatto, i linfonodi non sembrano ingrossati...
Spero mi possiate aiutare, intanto vi ringrazio in anticipo e vi auguro una buona giornata!

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
A primo acchito, il sintomo da lei lamentato sembra essere relativo ad alla sola gabbia toracica: dolore osseo e\o muscolare come da "colpo d'aria". Stia tranquillo qualche giorno, se proprio necessario il medico curante le potrebbe prescrivere un antalgico al bisogno. Se non passasse dopo diversi giorni o se si acuisse, effettui un Rx torace ed eventualmente visita pneumologica.

CORDIALMENTE
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo