Utente 887XXX
Gentili Dottori,
ho da diverso tempo un dolore alla spalla e scapola continuativo che alcune volte si irradia anche al braccio e alla parte anteriore del torace (sopra al seno). Inoltre sono spaventata perchè mi capita di fare le scale o dei lavori in casa da poco (tipo passare la scopa) e mi accorgo di avere il fiatone; premetto che sono un pò in sovrappeso, ma puo' questo giustificare questo affanno? Navigando su inernet ho visto che questi sintomi possono essere di patologie anche serie come tumori.. spero non sia il mio caso. Grazie per l'attenzione e buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, non navighi su internet per terrorizzarsi!!!
Vista la sua sintomatologia è probabile che lo scarso allenamento, ma anche una debole anemia possano giustificare tale sintomi, ma in assenza di notizie anamnestiche e cliniche più specifiche (è fumatrice? soffre di ipertensione? ha fatto dei recenti esami del sangue?), la inviterei a parlarne con il suo medico curante per un corretto approccio diagnostico-terapeutico.
Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO

[#2] dopo  
Utente 887XXX

grazie.. volevo dirle che ho fatto recentemente le analisi del sangue e avevo un pò "sballati" i LEUCOCITI, I MONOCITI EI GRANULOCITI NEUTROFILI; PREMETTO CHE SONO IPOTIROIDEA (IN TRATTAMENTO SOSTITUTIVO CON EUTIROX 75mg) e che sono in GRAVIDANZA (CIRCA DUE MESI). VENERDI' E QUESTA MATTINA HO AVVERTITO QUALCOSA IN GOLA, MI LASCI PASSARE IL TERMINE, HO "SCHIARITO LA VOCE" E NELLA SALIVA (VENERDI') E OGGI (NEL CATARRO) HO VISTO PICCOLE TRACCE DI SANGUE. SONO TRE ANNI CHE NON FUMO PIU' E HO ESEGUITO UNA RADIOGRAFIA DEL TORACE NEL MAGGIO 2007 SENZA ALCUNA RILEVANZA CLINICA. MI DIA QUALCHE CONSIGLIO SU COME "MUOVERMI" DATO ANCHE LO STATO DI GRAVIDANZA. GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la sua sintomatologia può essere indicativa di una banale faringo-tracheite, a distanza però non è possibile fare nè diagnosi nè indicarle terapie, la invito pertanto ad un controllo clinico diretto con il suo curante. Riguardo alle analisi ematiche, non riportando dati, non posso esprimere giudizi, anch'esse andrebbero valutate all'interno del suo contesto clinico, visto che durante la gravidanza numerosi parametri di riferimento perdono il loro significato; ovverossia valori alterati possono rientrare ancora nella norma fisiologica del suo nuovo status.
Auguri
Dr. Vincenzo MARTINO

[#4] dopo  
Utente 887XXX

Grazie.. volevo solo chiederle se tracce di sangue nella saliva o nel catarro, non sono per forza direttamente collegate ad un tumore ai polmoni? E, se lei, fosse il mio medico di base, a che tipo di esami, controlli, visite specialistiche mi sottoporrebbe? Otorino, pneumologo, esame per osservare i bronchi, polmoni e trachea, di cui non ricordo il nome? Grazie ancora e buon lavoro..

[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, penso che lei debba vivere in maniera felice e tranquilla questo importante momento della sua vita e pensare ED ESSERE PIU' "positiva". Abbandoni idee patologiche esagerate, per un semplice esame ai polmoni serve un buon fonendoscopio e un medico esperto, il curante ha in genere esperienza da vendere, si affidi a lui senza timori.
Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO